News

La Buona Scuola in tour: tappa a #SCE2014

Lo scorso settembre il Governo ha lanciato un piano come proposta di riforma della scuola. Si tratta di un rapporto articolato sostanzialmente in 12 punti: un progetto aperto a contributi della cittadinanza. L’idea è di creare e condividere insieme un percorso di lavoro per approdare ad un nuovo profilo di scuola per il Paese: La Buona Scuola, appunto. “Perché per fare la Buona Scuola non basta solo un Governo. Ci vuole un Paese intero”.

Dall’inizio di ottobre il progetto La Buona Scuola ha iniziato il suo tour lungo tutta la penisola. Saranno oltre 30 le tappe, organizzate dal Miur in collaborazione con gli Uffici scolastici regionali, per creare momenti di confronto sul territorio attraverso dibattiti aperti. A sostenere l’iniziativa, la convinzione che una buona scuola sia l’unica soluzione strutturale alla disoccupazione e l’unica risposta alla nuova domanda di competenze espresse dai mutamenti economici.

Tra le prossime tappe in programma, il Miur ha definito che il prossimo mercoledì – 22 ottobre – il progetto approderà a Smart City Exhibition. Sarà Damien Lanfrey, Membro della Segreteria Tecnica del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca e Componente Comitato Scientifico Agenda Digitale Emilia-Romagna e coordinatore scientifico Task Force eSkills e competenze digitale, a raccontarci il progetto che punta sulla scuola come leva per tornare a far crescere il Paese.

L’intervento del Dott. Lanfrey – "La Buona Scuola e le competenze per l'innovazione, a livello nazionale e regionale" – si svolgerà durante il convegno Lavoro ed impresa nelle Smart Cities, nella mattinata di mercoledì prossimo. 

Nessun voto