Articolo

In arrivo un PON per le Aree Metropolitane

Nei fondi europei 2014 - 2020 è previsto un PON - Programma Operativo Nazionale dedicato alle aree metropolitane. La conferma viene dallo stesso Ministro per la coesione territoriale Carlo Trigilia, intervenuto la scorsa settimana a Smart City Exhibtion 2013. "Sui contenuti del PON stiamo lavorando" sostiene il Ministro anticipando questioni di metodo e spiegando la visione di città che c'è dietro l'impegno del governo nazionale per le città italiane (e non solo per quelle metropolitane). Su innovaTiVi  il video  integrale del suo intervento al convegno Agenda Urbana e Smart Cities del 16 ottobre.

Quale smart city
La smart city per il ministro Trigilia è una città capace di creare, alimentare e mantenere un contesto favorevole allo sviluppo dei beni collettivi, sostenendo economie esterne materiali e immateriali a partire dai caratteri specifici di ogni tessuto urbano.

Le leve della smart city
Le spinte alla trasformazione della città nell'ottica della smart city, nel ragionamento del Ministro, non nascono solo spontaneamente, dal suo interno, ma possono essere incentivate dall'offerta del mercato e da buone politiche per la città. Le buone politiche per la città sono quelle che hanno come obiettivo la manutenzione e la crescita di economie esterne materiali e immateriali, permettendo alla stessa città di avanzare in termini di innovazione e qualità sociale. La città che funziona bene, in sintesi, è la città che funziona come un incubatore di sviluppo.

Il PON per le aree metropolitane
Tra le leve esterne, continua il Ministro, ci sono in primis le politiche che sostengono e abilitano lo sviluppo urbano nella direzione citata.
Però, sottolinea, le politiche devono tenere conto di due risorse, parimenti importanti: la disponibilità finanziaria e la capacità progettuale delle aree beneficiarie. In altri termini (e per dirla francamente) il ministro precisa che essere una area metropolitana non basterà per poter beneficiare dei fondi stanziati. Bisognerà dimostrare la capacità progettuale del territorio interessato.
E non a caso parla di aree metropolitane. "Il concetto di città metropolitana risponde piuttosto a una esigenza di classificazione giuridico - istituzionale", sostiene. I finanziamenti all'interno del PON Aree metropolitane saranno invece rivolti a un sistema territoriale nel suo complesso.

POR per le città medio-piccole
In un paese come l'Italia, per stessa ammissione del Ministro, non potevano rimanere fuori dal nuovo impianto di politiche per la città, legate ai Fondi europei, le numerosissime città medio-piccole che sostanziano il tessuto socio - economico nazionale. "A loro ci si dedicherà in particolare attraverso i POR Programmi Operativi Regionali", anticipa il Ministro.

Per maggiori dettagli vi invitiamo ad ascoltare l'intervento del Ministro  Carlo Trigilia a Smart City Exhibition 2013 nella registrazione video resa disponibile da InnovaTiVi.

 

 

 

Your rating: Nessuno Average: 3 (3 votes)