Articolo

L'albero della conoscenza di FORUM PA 2013

Chi ci conosce sa che uno degli strumenti di base da noi utilizzati per gestire il lavoro di studio, di confronto e di sensibilizzazione sui temi da noi trattati è la mappa mentale, cioè la rappresentazione grafica dei concetti e della conoscenza da elaborare.

Per chi fosse interessato al tema e alla metodologia sottesa consiglio, come informazione di base, quella della voce di wikipedia dove in maniera semplice viene anche spiegata la differenza tra mappe concettuali e mappe mentali. Ma qui l'obiettivo è un altro. E' di adottare uno strumento che utilizzi la metodologia delle mappe concettuali in una logica di ampia condivisione tramite il web così da promuovere e sostenere un confronto continuo con chi ci legge e ci segue. Il principio fondamentale alla base delle mappe concettuali, infatti, è che una mappa non è mai definitiva ma un disegno in continua evoluzione e definizione.

Nelle prossime settimane pubblicheremo le mappe relative alle smart cities, all'open government, alla cittadinanza attiva, all'open data, al g-cloud, tanto per cominciare. Il primo esercizio, però, non poteva che essere dedicato al programmi dei contenuti della prossima edizione di FORUM PA, un programma che per sua natura e tradizione si costruisce giorno dopo giorno nel tentativo di riuscire a rappresentare e approfondire, nei tre giorni della Manifestazione, i principali temi alla base del lunga strada verso la modernizzazione della nostra pubblica amministrazione e dei nostri territori.

Come già annunciato in altri articoli sotto il tema guida di il Paese alla sfida della trasparenza sono sei i rami principali dell'albero dei contenuti:

  • Quale PA per quale Paese. Sarà sviluppato in due sottotemi: la PA per la trasparenza e la partecipazione dei dipendenti e dei cittadini; la PA per lo sviluppo.
  • PA digitale: do more with less. Fare di più spendendo di meno approfondendo due aspetti particolari; Risparmiare con l'ICT e Risparmiare nell'ICT.
  • Il tema delle Smart City mantiene la sua centralità anche nella prossima edizione di FORUM PA con una serie di eventi complementari alla discussione avviata lo scorso ottobre a Bologna con Smart City Exhibition. Due sono i momenti più importanti: gli evento organizzati in collaborazione con il progetto Peripheria e quelli organizzati dall'Osservatorio ANCI e FORUMPA.
  • L'innovazione tecnologica in sanità. E' basata, prevalentemente, sul confronto internazionale sui temi della sanità e dell'E-Health
  • Verso Europa 2020. Siamo in un momento di passaggio: il ciclo di programmazione 2007-2013 si sta chiudendo e una nuova stagione di impiego dei fondi europei sta per partire. In collaborazione con il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica, punteremo la lente sui risultati conseguiti e sulle nuove sfide per le amministrazioni territoriali imposte dall’approccio place based e le competenze abilitanti che queste dovranno acquisire.
  • La giornata della cittadinanza attiva. Il tema è la Cittadinanza Attiva, ma il focus è sulla relazione con la PA, come funziona e come non funziona [ne presentiamo una descrizione proprio in questa newsletter].

Nella Mappa i diversi argomenti sono sviluppati e articolati nei titoli provvisori dei diversi incontri. Una prima versione che, come detto, si arricchirà di giorno in giorno.

P.S. Come usare al meglio la Mappa. La piattaforma utilizzata per riprodurre le Mappe è IMindMAP di Tony Buzan, "l'inventore " delle mappe mentali. In rete è possibile trovare piattaforme alternative gratuite. Tra le altre, da menzionare, CMap Tools che permette la gestione di mappe on line in modalità collaborativa. IMindMap ha aggiunto la possibilità di condividere on line le Mappe da poche ore, per cui il servizio è ancor ani fase sperimentale, potreste quindi trovare dei piccoli malfunzionamenti a cominciare dal fatto che non tutti i browser sono supportati (ad esempio Safari). In basso alla mappa trovate i bottoni di navigazione. La lente serve per zompare mentre ei bottoni "+" e "-" servono per espandere o collassare tutti i rami della Mappa. Ciascun ramo può essere a sua volta espanso o meno cliccando sui segni presenti nel ramo. Laddove sono presenti le icone della catena o del blocco notes (sono molto piccole) significa che il ramo contiene un link esterno o una nota.

Per ingrandire la mappa a tutto schermo cliccare qui.

 

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)