Articolo

Il controllo nel ciclo di vita del contratto di servizi

Un articolo di Silvia Talamo estratto dalla Rivista "FMI - Facility Management Italia".

Da strumento ''punitivo'' e ''sanzionatorio'' a strategia ''proattiva'' in grado di elevare la qualità dei servizi agendo in modo preventivo e attraverso il ricorso a metodologie e strumentazioni condivise tra committente ed impresa: questa appare oggi la nuova frontiera del ''controllo'' che sempre più tende ad essere riconosciuta ed auspicata - consapevolmente o inconsapevolmente - dagli operatori del mercato dei servizi di FM. Con un ambito di applicazione assai più esteso: l'intero ''ciclo di vita'' di un contratto.

Vai all'articolo (in formato pdf)

 

Nessun voto