Espositori informano

RSE a FORUM PA 2012 per dare servizi alla Pubblica Amministrazione

A ForumPA i ricercatori di RSE affronteranno, in workshop tematici, argomenti di interesse per amministratori e tecnici pubblici per fornire un prezioso apporto scientifico su temi di particolare interesse.

Comunicato Stampa  – La quattro giorni di FORUM PA, l’evento fieristico più importante nel panorama dell’Amministrazione Pubblica, sarà l’occasione per RSE – Ricerca sul Sistema Energetico – per approfondire alcuni temi di notevole interesse per gli Enti locali e le amministrazioni pubbliche. Un servizio che il centro di ricerca del gruppo GSE intende fornire alle amministrazioni pubbliche per mettersi al servizio degli Enti locali in qualità di partner scientifico e tecnologico sui temi dell’energia.

Quattro gli appuntamenti giornalieri (il 16 e 17 maggio, due il 18 maggio) - due al mattino alle 11.30 e alla 12.30 e due al pomeriggio alle 15 e alla 16 che si terranno in uno spazio dedicato all’interno dello stand di GSE.
Gli incontri consentiranno ad amministratori pubblici, dirigenti e tecnici degli Enti Locali di apprendere nozioni di base su temi di particolare rilevanza per le pubbliche amministrazioni e i loro territori.
Biomasse, governance e sistema idrico sono i temi prescelti, illustrati dai ricercatori  Cristina Cavicchioli, Stefano Maran e Fabio Armanasco che saranno a disposizione dei visitatori di ForumPA per dare pareri e per discutere anche altri aspetti delle questioni energetiche.

“La presenza di RSE a ForumPA – commenta l’amministratore delegato di RSE Stefano Besseghini – si inserisce nella mission del nostro centro di ricerca: quella di essere al servizio dell’amministrazione pubblica e di portare le nostre competenze scientifiche ad essere di diretto beneficio per i cittadini. Il rapporto con la Pubblica Amministrazione è quindi un elemento fondamentale dell’attività di RSE che intendiamo sviluppare anche attraverso partnership e accordi quadro con le realtà presenti nei territori e dei quali la PA può essere regista ed ente coordinatore”.  

Questo il calendario completo degli interventi:

Mercoledì 16/05   
Ore 11.30     Biomasse e Biocombustibili per la minicogenerazione
Ore 12.30     Energie e Territori: elementi per la governante
Ore 15          Biomasse e Biocombustibili per la minicogenerazione
Ore 16          Energie e Territori: elementi per la governance
Giovedì    17/05   
Ore 11.30     Biomasse e Biocombustibili per la minicogenerazione
Ore 12.30     Energie e Territori: elementi per la governance
Ore 15          Biomasse e Biocombustibili per la minicogenerazione
Ore 16          Energie e Territori: elementi per la governance
Venerdì   18/05   
Ore 11.30     Share: la gestione integrata della risorsa idrica
Ore  12.30    Energie e Territori: elementi per la governance

RSE SpA - Ricerca sul Sistema Energetico – è una società per azioni, il cui socio unico è GSE SpA, che sviluppa attività di ricerca nel settore elettro-energetico, con particolare riferimento ai progetti strategici nazionali, di interesse pubblico generale, finanziati con il Fondo per la Ricerca di Sistema. RSE implementa attività congiunte con il sistema della pubblica amministrazione centrale e locale, con il sistema produttivo, nella sua più ampia articolazione, con le associazioni e i raggruppamenti delle piccole e medie imprese e le associazioni dei consumatori.  
RSE promuove e favorisce lo sviluppo delle professionalità di domani promuovendo tutte le occasioni di supporto allo svolgimento di attività di formazione e divulgazione legate ai temi di ricerca svolti. L’attività di ricerca e sviluppo è realizzata per l´intera filiera elettro-energetica in un´ottica essenzialmente applicativa e sperimentale, assicurando la prosecuzione coerente delle attività di ricerca in corso e lo sviluppo di nuove iniziative, sia per linee interne sia in risposta a sollecitazioni esterne.  RSE dispone di un capitale umano che rappresenta un patrimonio unico di competenze ed esperienze, la cui difesa e sostegno rappresenta una condizione necessaria per consentire lo sviluppo di politiche di innovazione in un settore di enorme rilevanza per il Sistema Paese come quello energetico.

 

Nessun voto