Intervista

Idee per una PA migliore. "Adottare software libero nella PA"

Sessanta secondi per spiegare un'idea e i benefici che porterebbe nella PA. Continua il percorso che ci accompagnerà a conoscere alcune delle idee selezionate dal nostro contest "La tua idea per una PA migliore" e presentate con un breve video dagli stessi autori. Ecco a voi l'idea #6 "Adottare software libero nella Pubblica Amministrazione" presentata da Flavia Marzano.

Ed ecco cosa diceva l'idea originale

La PA, adottando software libero si garantisce:

  • migliore rapporto prezzo/prestazioni
  • maggiore libertà di cambiare fornitore
  • minori rischi di backdoors
  • proprietà della struttura dei dati
  • più facile rispetto degli artt. 68 e 69 del CAD
  • standard aperti
  • assenza di lock-in

... garantendo inoltre pluralismo e concorrenza, maggiore sicurezza, integrazione con il software esistente, continuità e persistenza dei dati, interoperabilità, disponibilità del codice sorgente (ad es per ispezione). (continua)

Your rating: Nessuno Average: 5 (4 votes)

Commenti

E' un'idea che la PA doveva

E' un'idea che la PA doveva seguire da troppo tempo. Purtroppo la Amministrazioni centrali predispongono (certamente volutamente) tutti i programmi interni in modo che non siano compatibili con i software liberi. Eppure dovrebbero dare l'esempio. Così il conto non torna.