News

L'Università di Catania e la ASL di Torino vincono il Premio E-proc 2011

Si è svolta venerdì 18 novembre a Roma, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, la cerimonia di premiazione del “Premio E-proc 2011”. Il riconoscimento, promosso dal Ministero dell'economia e delle Finanze e da Consip SpA e giunto quest’anno alla quinta edizione, è riservato alle pubbliche amministrazioni e alle imprese che hanno raggiunto risultati particolarmente rilevanti nell’utilizzo degli strumenti di acquisto elettronici, valorizzandone i benefici economici, organizzativi e di processo. Premiati anche gli Sportelli in rete (strutture di supporto alle imprese per l’iscrizione al Mercato Elettronico della PA - MEPA, attivate presso le associazioni imprenditoriali).

Per la sezione Premio MEPA sono risultati vincitori nella categoria Amministrazioni l’Università di Catania e l’ASL 1 di Torino ex aequo, con menzioni speciali alla Corte d’Appello dell’Aquila e alla Prefettura di Campobasso; nella categoria Imprese la Sem Italia Global Services, con menzioni speciali alla Know K e alla Cartoidee di Cultraro Vasta; infine nella categoria Sportelli in Rete Confcooperative Toscana e Comufficio Milano ex aequo.

La novità di questa edizione del Premio, che ha registrato una notevole partecipazione da parte di amministrazioni e imprese, è consistita nella nuova sezione “Gare on-line”, che ha visto vincitori per la categoria Amministrazioni la Guardia di Finanza e l’Azienda Ospedali Riuniti Villa Cervello di Palermo ex aequo, mentre per le imprese la Fujitsu Technology Solutions SpA.

Motivazioni

  • Categoria Amministrazioni

ASL 1 di Torino
Motivazione: La commissione ha apprezzato il lavoro svolto dall’Amministrazione nel percorso verso l’innovazione delle proprie procedure di acquisto. Una prima significativa tappa verso l’innovazione dei processi è stata rappresentata dall’integrazione delle procedure di acquisto tramite Mercato Elettronico con i propri processi di approvvigionamento – grazie all’emanazione di uno specifico regolamento per “piattaforme accessibili alle Pubbliche Amministrazioni”. Per rafforzare tale indirizzo la Direzione dell’ASL ha inoltre conferito alla Struttura Complessa Logistica un progetto - obiettivo specifico, attribuendo come indicatore il rapporto tra numero di transazioni effettuate on line e transazioni totali.

Università di Catania
Motivazione: La Commissione ha valutato positivamente i significativi risultati del progetto di riorganizzazione dei processi d'acquisto implementato dall’Ateneo a seguito dell’utilizzo continuativo degli strumenti di acquisto on line. La costituzione dell’Ufficio e-procurement dell’Amministrazione centrale ha consentito all’Università di affrontare le sfide della digitalizzazione delle procedure negoziali e di conseguire nel minor tempo possibile eccellenti risultati di efficienza. Il percorso dell’Ateneo è stato, inoltre, accompagnato da un costante impegno nella diffusione dell’e-procurement, attraverso lo svolgimento di corsi di formazione, sia agli utenti interni, sia a P.A. e imprese in maniera congiunta, nonché da un’analisi puntuale dei risparmi conseguiti, valutati sia come riduzione dei costi, sia come risparmi nei tempi.

Menzione speciale per:

Corte d’Appello dell’Aquila
Motivazione: La Commissione ha inteso attribuire una menzione speciale all’Amministrazione che è riuscita, partendo dalla grave situazione determinatasi a seguito degli eventi sismici e con una ristrettezza di fondi, a realizzare la piena integrazione del MePA nei processi di approvvigionamento. L’integrazione - gestita in modo partecipato, con il coinvolgimento di tutti gli uffici - è stata raggiunta grazie alla centralizzazione delle responsabilità in un unico Punto Ordinante e assegnando al contempo il ruolo di Punti istruttori a ben 48 uffici territoriali. Le nuove procedure hanno inoltre consentito all’Amministrazione un più puntuale monitoraggio degli ordinativi e una conseguente velocizzazione dei pagamenti.

Prefettura di Campobasso
Motivazione: La Commissione ha ritenuto degna di menzione speciale l’esperienza dell’Amministrazione che ha previsto l'inserimento di approfondimenti sul sistema della contrattualistica pubblica on-line, all'interno degli stage, destinati a studenti universitari provenienti dall’Università del Molise. L’attività di stage, che è stata focalizzata sullo studio del Mepa, ha comportato un'analisi dettagliata delle norme sull'evidenza pubblica, contribuendo a consolidare il legame tra il mondo del lavoro e quello dello studio.

  • Categoria Imprese

Sem Italia Global Services
Motivazione: La commissione ha valutato positivamente i significativi risultati raggiunti dall’Azienda che grazie alla strategia commerciale messa a punto sul Mepa, che prevede un’offerta alla Pubblica Amministrazione al 100% disponibile sulla piattaforma, è riuscita ad incrementare notevolmente i clienti PA rispetto ai privati, conseguendo significativi aumenti di fatturato.

Menzione speciale per:

Cartoidee di Cultraro Vasta
Motivazione: La commissione ha inteso assegnare una menzione all’Azienda per la capacità e la costanza dimostrata nello sviluppare considerevolmente la propria attività imprenditoriale attraverso il Mercato Elettronico - sia in termini di parco clienti sia in termini di fatturato – sfruttando appieno tutte le potenzialità offerte dallo strumento.

Know K
Motivazione: La commissione ha inteso assegnare una menzione all’Azienda per essere riuscita ad integrare il Mercato Elettronico con i processi e le strutture di vendita tradizionali. Integrazione che ha consentito all’Azienda di estendere la propria rete di vendita alla quasi totalità delle regioni Italiane, portandola ad ampliare la propria struttura organizzativa con due filiali ed un nuovo magazzino.

  • Categoria Sportelli Imprese

ex aequo a

Comufficio Milano
Motivazione: La Commissione ha ritenuto di premiare lo sportello dell’Associazione di Confcommercio per il supporto fornito alle imprese attraverso un approccio molto strutturato che ha previsto sia l'organizzazione di eventi informativi e formativi ad ampia partecipazione sia l'accompagnamento delle imprese partecipanti nelle fasi di abilitazione e di gestione del catalogo per la vendita. A conclusione del percorso di affiancamento alle imprese, l'Associazione ha inoltre previsto un'azione di monitoraggio delle attività effettuate dai singoli operatori che ha permesso di individuare i comportamenti commerciali di maggiore efficacia per i fornitori stessi.”

Confcooperative Toscana
Motivazione: La Commissione ha inteso premiare lo sportello per l’intensa attività svolta a favore della diffusione dell'eProcurement sul territorio toscano, in attuazione di quanto previsto dal Protocollo tra Regione Toscana e Associazioni di categoria. L'Associazione si è impegnata a fondo sia a livello operativo, con l'abilitazione di numerose imprese, sia a livello di promozione e coordinamento dell'attività delle altre strutture territoriali di Confcooperative attive sul territorio, anche promuovendo molteplici seminari di formazione e informazione con le imprese

 

  • Sezione Premio Gare on-line

Categoria Amministrazioni:

ex aequo

Azienda Ospedali Riuniti Villa Cervello
Motivazione: La Commissione ha inteso premiare un progetto di innovazione e razionalizzazione della spesa a livello regionale che coinvolge diverse strutture organizzative e che si è distinto rappresentando una evidente volontà di migliorare le procedure di approvvigionamento, conseguendo al contempo significativi risultati di risparmio. Come riportato nella relazione ”L’e-procurement ha dimostrato, ancora una volta, di essere il ponte tra innovazione tecnologica e tradizione amministrativa, tra il locale ed il globale, tra il piccolo fornitore e la grande impresa, tra l’immediato ed il lontano”.

Guardia di Finanza
Motivazione: La Commissione ha inteso premiare l’impegno messo in campo dall’Amministrazione per portare a termine attraverso la piattaforma un rilevante appalto per la fornitura di vestiario a beneficio dell’intera istituzione. Una esperienza di successo che ha consentito all’amministrazione di raggiungere significativi benefici economici, andando a gestire la procedura di acquisizione per la prima volta in ambito centralizzato e superando positivamente l’impatto organizzativo dovuto alla novità della stessa.
Categoria IMPRESE

Fujitsu Technology Solutions S.p.A
Motivazione: La commissione ha inteso premiare l’Azienda per le soluzioni ideate al suo interno al fine di adottare lo strumento telematico come sistema di partecipazione agli appalti pubblici, divulgando in maniera mirata l’utilizzo della firma digitale all’interno della organizzazione.

Your rating: Nessuno Average: 4 (1 vote)