Articolo

Il ''Libro Verde UE'' per la modernizzazione degli appalti pubblici

Un articolo di Maria Laura Simeone estratto dalla Rivista "FMI - Facility Management Italia".

Il ''Libro Verde sulla modernizzazione della politica dell'UE in materia di appalti pubblici'' si pone come obiettivo una maggiore efficienza del mercato europeo degli appalti. Puntando decisamente su tre fronti-chiave - l'innovazione delle imprese, l'efficienza dell'economia e il miglioramento del clima imprenditoriale - la Commissione Europea illustra/propone i propri orientamenti in materia di snellimento delle procedure e di revisione del sistema degli appalti.

L'obiettivo è di riscrivere - dopo una decina d'anni - le Direttive sugli appalti pubblici, nell'ambito della ''Strategia 2020''. Gli indirizzi e le proposte contenuti nel ''Libro Verde UE'' - che costituiscono lo scenario di riferimento anche per il ''Libro Verde Patrimoni PA net'' - possono favorire una nuova stagione di azioni concertate da parte degli operatori del mercato dei servizi per i patrimoni pubblici per far evolvere in modo concertato le modalità e le prassi di appalto anche in questo nuovo importante comparto.

Vai all'articolo completo (in formato pdf)

Nessun voto