Articolo

Opendata.eu si avvicina. Pubblicato il bando di gara per la sua realizzazione

All’indomani del rilascio del Piano di azione europeo per l'eGovernment 2011 – 2015  quello suo dati pubblici (PSI) era stato indicato tra i capitoli più innovativi da analisti e attivisti della rete. Tra le azioni previste, l’apertura di un portale europeo Open data che permettesse l’acquisizione e il riuso dei dati “in possesso” della Commissione. Ci siamo? Quasi. Ieri è stato pubblicato il Call for tenders per la realizzazione (e non solo) del portale europeo degli Open data. E se riuscissimo a superare l’antesignano data.gov?

Dunque, da Bruxelles hanno fatto il primo passo: il bando di gara per l’implementazione del portale Open data della Commissione europea è stato pubblicato ieri. La scadenza per presentare le offerte è fissata al 19 settembre prossimo.

Nella sintesi si legge che la finalità del bando è l’acquisto da parte della Commissione di una serie di servizi, raggruppati come segue:

  •  Sviluppo e amministrazione di un portale web che funzioni come punto di accesso unico ai data set prodotti e detenuti dai servizi della Commissione europea (e, per estensione, ai dati prodotti e detenuti dalle altre istituzioni ed enti pubblici europei)
  • Assistenza alla Commissione per la definizione e l’implementazione del processo di pubblicazione dei dati
  • Assistenza alla Commissione per la preparazione dei data set destinati alla pubblicazione attraverso il portale
  • Assistenza alla Commissione nelle azioni di supporto finalizzate al coinvolgimento delle comunità di stakeholder interessate al riuso dei data set pubblicati

 

Trovate qui tutta la documentazione di dettaglio.

 


 

Nessun voto