Soluzioni e progetti a FORUM PA

ANDIGEL a FORUM PA 2011

Andigel ha partecipato al FORUM PA 2011 con uno spazio espositivo che a sua volta ha ospitato diversi Enti: il Comune di Imola, il Comune di Cesena, il Comune di Schio e la Federazione dei Comuni del Camposampierese. Per ciascun Ente sono stati illustrati i progetti e le iniziative realizzati , approfondendo le tematiche dell’ambiente, dei servizi sociali e della performance organizzativa.
Padiglione 9 stand 10/B

Diversi sono stati i progetti presentati all’interno dell’area espositiva riservata ad Andigel, illustrati dagli Enti ospitati nel corso della manifestazione, attraverso materiale informativo (brochure, relazioni) o workshop dedicati.
 

Ecco una carrellata fornita da Andigel sulle principali iniziative presentate dai Comuni di Imola, Cesena, Schio e dalla Federazione dei Comuni del Camposampierese:

Comune di Imola
  • Guida in tema di raccolta dei rifiuti organici dalle mense scolastiche”:  materiale informativo sul progetto degli alunni delle scuole imolesi per raccogliere correttamente i rifiuti in modo differenziato.
  • Il buon esempio”: un vademecum per le scuole imolesi, in cui sono descritti i servizi di raccolta rifiuti che interessano le scuole e le sedi universitarie presenti nel territorio del Comune di Imola.
  • Parchi da vivere”: il calendario con tutti gli appuntamenti nei 6 Parchi regionali e nelle due Riserve naturali della provincia di Bologna, in programma da marzo ad agosto 2011.
  • Consulta delle ragazze e dei ragazzi della Città di Imola”: pubblicazioni e DVD relativi a questo progetto avviato nel 2007/2008 per promuovere tra i bambini e i ragazzi l’educazione alla cittadinanza e la partecipazione alle scelte ed alla vita della comunità locale.
Comune di Cesena
  • La salute organizzativa nel piano della performance: come misurarla e migliorarla; nuovi modi di lavorare insieme nel Comune di Cesena”: workshop e slide su come i momenti di passaggio come quello della costruzione del ciclo della performance nella P.A., ma anche di crisi che anche gli enti locali stanno attraversando, rappresentano un'opportunità per guardare dentro le organizzazioni e valorizzare le persone che ci sono, valutandole, mettendole in gioco su altri ruoli, formandole ed informandole, coinvolgendole per sviluppare la condivisione e la partecipazione. Tutto questo accresce le competenze e la motivazione del personale, migliora la salute organizzativa dell'ente e la sua performance.
  • ELI4U: enti locali innovazione for user”: workshop e materiale informativo su questo progetto nato con l’obiettivo di promuovere concretamente l’innovazione nella PA attraverso l’elaborazione di metodologie e strumenti tecnologico-organizzativi che riguardano: la pianificazione strategica, l’ottimizzazione dei servizi e il governo del territorio.
  • Società in House Providing delle pubbliche amministrazioni: energie rinnovabili e facility management”: workshop e materiale informativo sulle Società in House Providing, ossia soggetti volti al soddisfacimento esclusivo delle esigenze delle Pubbliche Amministrazioni attraverso l’esecuzione di servizi strumentali. Nel Comune di Cesena è in azione Energie per la città SpA, che opera con specifico riferimento al Facility Management e ai servizi energetici attraverso analisi puntuali dei parametri strategici/economici degli edifici e delle attività pubbliche ai fini dell’identificazione delle soluzioni più appropriate ed eventuali integrazioni con energie rinnovabili.
  • Misurazione e valutazione delle performance per il miglioramento continuo: l’esperienza del Comune di Cesena”: workshop su come l’attuazione della riforma Brunetta può rappresentare per gli enti locali un'occasione di dialogo e confronto, interno ed esterno, un'opportunità per riconsiderare il proprio modo di operare, arricchire e mettere a sistema modalità e strumenti di lavoro, orientandoli in modo efficace alla costruzione di benessere organizzativo e alla creazione di valore per il territorio di riferimento. Cogliendo le sfide della Riforma il Comune di Cesena, attraverso il Piano delle Performance, intende implementare un processo di apprendimento organizzativo e di miglioramento continuo che permetta all’ente di: informare e guidare i processi decisionali; facilitare la formulazione e la comunicazione di obiettivi strategici e la verifica circa il loro effettivo conseguimento; attuare una gestione più efficiente delle risorse; rafforzare le responsabilità a diversi livelli gerarchici; favorire la partecipazione e il coinvolgimento degli stakeholder; promuovere l'accountability e incrementare la fiducia dei cittadini.
Comune di Schio
  • Il regolamento edilizio, gli incentivi e l’intervento del pubblico che favorisce la diffusione delle energie rinnovabili”: workshop sul sistema di regolamentazione ed incentivazione adottato nei Comuni di Schio e Valdagno per il miglioramento del patrimonio edilizio nuovo ed esistente. Gli interventi hanno riguardato in particolare i percorsi di coinvolgimento degli attori interessati presenti sul territorio nella formazione del sistema di incentivazione ed i risultati di tre anni di applicazione.

Federazione dei Comuni del Camposampierese

  • La Federazione dei Comuni del Camposampierese nella logica del Federalismo Comunale”: workshop sulla Federazione come nuovo strumento istituzionale che il territorio si dà per governare le grandi trasformazioni in atto (il federalismo fiscale, il federalismo funzionale, le politiche territoriali di sviluppo - IPA, PATI). Focus sul superamento dell’idea di “Unione di Comuni” come anticamera della Fusione di Comuni, a favore della  Federazione dei Comuni, dove questi ultimi si aggregano esaltando, non cancellando, le proprie identità.
Nessun voto