Soluzioni e progetti a FORUM PA

Rohde & Schwarz a TechFOr 2011

Rohde & Schwarz, da anni al fianco delle Pubbliche Amministrazioni, ha partecipato a TechFOr 2011 con tre divisioni: Radiomonitoring & Radiolocation, Aerospazio & Difesa – Test & Measurement, Secure Communication.
Padiglione 7 stand T18A

La scheda di presentazione a cura di Rohde & Schwarz

Divisione Radiomonitoring & Radiolocation
Da anni Rohde&Schwarz è al fianco delle PA che hanno come scopo principale l’azione di contrasto alla criminalità e sono impegnate nella denominata “Homeland Security”. Per questo, lo scopo della Divisione Radiomonitoring & Radiolocation è, tra l’altro, quello di supportare le organizzazioni governative preposte nel garantire la corretta gestione dello spettro radioelettrico, nonché di supportare le Forze Armate e di polizia nelle attività di Communication Intelligence.
Con queste premesse, la Divisione ha partecipato alla manifestazione esponendo i nuovi ricevitori per radiomonitoring e sistemi per monitoraggio satellitare “Iridium” e GSM / UMTS.
I visitatori, così, hanno potuto toccare con mano presso lo stand:

R&S®ESMD

  • Ricevitore e Radiogoniometro digitale ESMD da 9kHz a 26,5GHz (6GHz DDF);
  • Real time bandwidth fino a 80MHz con possibilità di 5 demodulatori contemporanei;
  • Larghezza di banda di demodulazione con 34 filtri da 100Hz fino a 20MHz;
  • RF spectrum con velocità di scansione fino a 300GHz/s;
  • Fino a 5 ingressi RF selezionabili (switch interno);
  • Radiogoniometro digitale Interferometrico Correlativo (Watson Watt in HF) da 1MHz a 6GHz;
  • Radiogoniometria in real time parallela in 20MHz di banda per esempio di tutti i canali in banda aeronautica o navale;
  • Antenne radiogoniometriche compatte con 9 elementi per un uso anche in postazioni mobili;
  • Accuratezza tra 1° e 2° RMS.

R&S®PR100

Portatilità e maneggevolezza (3,5kg),  unite ad importanti specifiche RF, sono gli elementi che caratterizzano il ricevitore R&S PR100. Alimentato da batteria interna, per circa 4 ore di autonomia, ed abbinato all’antenna direttiva portatile modello R&S HE300, consente di rilevare segnali molto deboli e determinarne la direzione di provenienza visualizzabile su mappe digitali.

I suoi principali campi di applicazione sono i seguenti:

  • Rilevazioni di segnali non conosciuti;
  • Localizzazione di emissioni non desiderate (come segnali interferenti) e/o nascoste;
  • Demodulazione ed ascolto dell’audio delle emissioni;
  • Monitoraggio di segnali noti e di segnali interferenti.

Sono state inoltre presentate presso lo stand nuove soluzioni di monitoraggio per segnali satellitari IRIDIUM, che vanno ad affiancare i sistemi per il monitoraggio di segnali Inmarsat, Thuraya ed ISAT già presentati nelle passate edizioni. Stesso dicasi per i sistemi di monitoraggio GSM / UMTS portati in mostra.  

 

Divisione Aerospazio & Difesa – Test & Measurement

Di seguito i prodotti presentati in questa divisione:

La nuova famiglia di Oscilloscopi dalle caratteristiche rivoluzionarie:

  • modelli da 1GHz e 2GHz di banda con due o quattro canali;
  • fino 100 Msample di memoria per canale sommabili;
  • fino a 1 milione di acquisizioni al secondo, min 20 volte più veloce della concorrenza;
  • un campionatore da 10Gsample/s in Real Time per ogni canale con >7bit di ENOB;
  • analisi delle acquisizioni tramite ASIC dedicato e non tramite software;
  • Trigger digitale e filtri digitali;
  • banda passante mantenuta anche alla massima sensibilità d’ingresso
  • Probes passivi ed attivi con voltmetro integrato e pulsante programmabile;
  • interfaccia grafica innovativa con schermo Touch-Screen.

La nuova famiglia di Analizzatori di Spettro in Tempo Reale fino a 40GHz che permettono di:

  • visualizzare Spettrogrammi nel dominio del tempo;
  • ottenere triggers da maschere nel dominio della frequenza;
  • visualizzare agevolmente eventi sporadici;
  • rappresentare la potenza rispetto al tempo per analizzare la varianza dei segnali;
  • estrarre streaming in tempo reale di dati I/Q per la registrazione di sequenze RF molto lunghe.

 L’analizzatore di Spettro Palmari a 3,6GHz e 8GHz:

  • ricerca di interferenze occasionali o intenzionali;
  • manutenzione di trasmettitori audio/video, cavi ed antenne;
  • alimentabili tramite batterie intercambiabili di lunga autonomia, presa accendisigari dell'auto o rete elettrica.

 

Divisione Secure Communication

In relazione alla divisione Secure Communication, le soluzioni esposte sono state:

R&S®TopSec Mobile
E' un dispositivo di crittografia della voce, che può essere collegato alla maggior parte dei telefoni cellulari in commercio tramite interfaccia Bluetooth ®. Prevede comunicazioni riservate a prova di intercettazioni in tutto il mondo. La crittografia è stata incorporata nell'hardware TopSec Mobile al fine di evitare la suscettibilità di telefoni GSM alla manipolazione.
Il TopSec Mobile è versatile (ad esempio dispone di interfaccia Bluetooth® per il collegamento al telefono mobile dell’utente ed è utilizzabile con la maggior parte dei telefoni in commercio) è a prova di manipolazione (ad esempio il livello di sicurezza è indipendente dal telefono mobile, inoltre dispone di scambio chiavi mediante algoritmo ellittico a 384 bit e metodi di cifratura con alti livelli di sicurezza contro false connessioni cifrate).

R&S®M3TR Software Defined Radios

La Sfida: Le missioni militari sono sempre più caratterizzate da operazioni congiunte tra Forze Armate multinazionali. L'interoperabilità delle apparecchiature, in particolare nel campo della comunicazione, è quindi l'obiettivo primario dei partner internazionali responsabili per la gestione di uno degli aspetti più importanti per una cooperazione efficace. L'R&S®M3TR offre la massima flessibilità in termini di bande di frequenza e forme d'onda per tutti i servizi e le piattaforme.

La soluzione: La famiglia di Software Defined Radio R&S®M3TR rappresenta una nuova generazione di radio digitali, determinando un cambiamento rivoluzionario, sia tecnicamente che economicamente, nel settore delle comunicazioni tattiche. Il cuore del nuovo sistema integrato di comunicazioni è il R&S®MR300xH/U manpack transceiver (1.5 MHz to 108 MHz or 25 MHz to 512 MHz) che offre soluzioni per tutti gli aspetti delle comunicazioni tattiche, ed, inoltre, con una ridotta logistica di scorta. Una versione leggera, il palmare R&S®MR3000P, completa la famiglia radio M3TR. Come le radio manpack, la R&S®MR3000P supporta sia le modalità di comunicazioni in chiaro che sicure, sia a frequenza fissa che in frequency hopping.

Per maggiori dettagli guarda il sito.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)