Intervista

Il valore della Rete per il Comune di Venezia

Sergio Brischi, amministratore delegato di Venis Spa (società strumentale del Comune per l’innovazione a Venezia) illustra gli obiettivi che hanno spinto l'amministrazione a fare di Venezia una città cablata grazie all'infrastruttura comunale composta da cento chilometri di fibra ottica. E ci racconta anche la trasformazione di Imob da carta per i trasporti a vera e propria carta dei servizi destinata a residenti e turisti e che consente acquisti personalizzati non solo legati ai trasporti ma anche ad una potenziale infinita serie di opzioni (biblioteche, musei,  bike  e car sharing e così via).

Nessun voto