Scheda

Vita e lavoro: percorsi di conciliazione

Amministrazione
Regione Piemonte
Sito web istituzionale
www.regione.piemonte.it
Indirizzo web
http://www.regione.piemonte.it/pariopp/progetti/htm
Referente del progetto
Filomena Fierro, Segreteria tecnico-operativa del CPO

ASPETTI GENERALI

Area di intervento del progetto
Facilitare la gestione delle emergenze.

Destinatari del progetto
Dipendenti della pubblica amministrazione

Descrizione sintetica del progetto
Il progetto  si rivolge in generale alle lavoratrici ed ai lavoratori dell’ente, ma si presenta anche come ausilio particolare allo sviluppo professionale e di carriera delle donne, ponendo le premesse di una alternativa alle assenze brevi dal lavoro, da loro più frequentemente utilizzate per sopperire alle necessità della vita familiare, e per consentire alle dipendenti con più facilità, ed agevolando l’espletamento di attività lavorative di maggior impegno per scadenze non prorogabili o trasferte, in presenza di un supporto di servizi qualificati di assistenza e cura .
Si propone di  realizzare servizi di cura e sostegno alla gestione dei figli e dei parenti anziani con l'attivazione di uno sportello informativo.

Esigenze affrontate dal progetto
Necessità di avere servizi aggiuntivi per affrontare situazioni di conciliazione impreviste e improvvise

Obiettivi del progetto
Facilitare e valorizzare l'utilizzo dei diversi istituti di flessibilità, implementare e costruire situazioni di flessibilità personalizzate. Individuare e proporre servizi di supporto alle diverse problematiche di cura

Risultati attesi
Concretizzazione di uno sportello di conciliazione informativo e di una rete di servizi fruibili attraverso convenzioni stipulate dall'ente con integrazione dei costi per il dipendente

Risultati conseguiti
Ancora non riscontrabili in toto

ASPETTI SPECIFICI

Partnership con altri soggetti, istituzionali o privati
Regione

Descrizione comunicazioni avviate
Questionario; intervista telefonica

Modalità di finanziamento
Fondi interni all'ente

Professionalità coinvolte nel progetto e il ruolo svolto
Dipendenti del settore personale e componenti del Comitato Pari Opportunità

Descrizione soluzioni/cambiamenti organizzativi adottati
Innovazione nella gestione degli istituti di flessibilità.
Realizzazione di uno sportello informativo (ancora in itinere)
Erogazione di servizi a costi contenuti (ancora da concretizzare)

Utilizzo di tecnologie innovative nella realizzazione del progetto
Sì, strumentali alla gestione del progetto

Principali difficoltà affrontate nella realizzazione del progetto
Di carattere organizzativo; di carattere procedurale; di natura “culturale".

 

Nessun voto

Contenuti del Dossier