News

Anche ad Asti arriva il certificato on line

Tempi più brevi e procedure più snelle per i certificati. Servizi sempre più snelli, efficienti e meno costosi. Sulla base di questo obiettivo il Comune di Asti procede alla sperimentazione del timbro digitale nel rilascio di certificati anagrafici e di stato civile in modalità automatica.

Da qualche settimana i cittadini di Asti possono ottenere documenti giuridicamente validi direttamente dal proprio PC senza doversi recare presso gli uffici del Comune. Il servizio, gratuito e attivo 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana, è stato realizzato da A.P. Systems che ha integrato nel sistema informatico comunale il prodotto Timbro Digitale rilasciato da Anusca, l’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e Anagrafe.

I cittadini del Comune di Asti, dopo essersi autenticati sul sito Web del Comune, possono richiedere certificati di anagrafe e stato civile, semplificando il tal modo le attività degli uffici comunali. Il certificato viene inviato in formato digitale sul PC del richiedente, in modo che possa essere visualizzato e stampato senza perdere il suo valore legale. Il documento stampato è dotato di un codice a barre bidimensionale che riproduce il certificato stesso.

Il timbro verrà inizialmente impiegato nella certificazione anagrafica e di stato civile, garantendo certezza e validità al passaggio dal documento informatico a quello cartaceo. Un po’ come già avviene con la firma digitale, ma il timbro consente, grazie al suo codice di riconoscimento applicabile su carta, al cittadino o all'impresa di stamparsi documenti inviati in formato elettronico dalla pubblica amministrazione, validi a tutti gli effetti, senza doversi recare allo sportello fisico a ritirare il "foglio di carta".

Una vera e propria rivoluzione nel rapporto cittadino-pubblica amministrazione, che consentirà ai cittadini di stamparsi i certificati direttamente da casa a qualsiasi orario 7 giorni su 7.

Questa iniziativa, che si inserisce nell’ambito dell’articolato piano di innovazione tecnologica promosso dal Comune, intende abbreviare i tempi, ridurre gli spostamenti ed abbattere i costi della burocrazia, semplificando nel contempo le procedure. Con uno slogan: "il Comune a km 0!”

FONTE: Comune di Asti

Your rating: Nessuno Average: 3 (1 vote)