News

Quattro progetti italiani finalisti agli European e-Government Awards 2009

Il “mercato elettronico della pa”, il progetto “DIGIT 2.0” del Tribunale di Cremona, “Intercent-ER” della Regione Emilia Romagna e il “Sistema Informativo regionale del Veneto” sono stati selezionati come Finalisti per gli European e-Government Awards 2009 della Commissione Europea.  

Il 24 Agosto scorso la Commissione Europea ha pubblicato l’elenco dei 52 finalisti e delle 55 “good practice” per l’edizione 2009 degli European e-Governemnt Awards, il riconoscimento che, da quattro anni, premia le eccellenze nel campo dell’informatizzazione delle amministrazioni pubbliche e del miglioramanto dei servizi a cittadini ed imprese attraverso le nuove tecnologie.

Lo European e-Governemnt Award è un'iniziativa della Commissione Europea, lanciata nel 2003 organizzata ogni 2 anni in concomitanza con la Conferenza Interministeriale sull’e-Government. Lo scopo del premio è quello di incentivare le politiche di governo elettronico dei vari paesi membri valorizzando, facendo conoscere e diffondendo i migliori esempi di e-gov realizzati in Europa.

Il vincitore di questa quarta edizione del premio verrà proclamato il 19 novembre prossimo a Malmö in Svezia (presidente di turno della UE) durante la 5^ Conferenza Interministeriale sull’e-Government che avrà l’obiettivo di tracciare lo stato dell’arte dell’e-Government in Europa, proponendo iniziative e politiche di livello Europeo per facilitarne lo sviluppo. Tutte le amministrazioni finaliste (provenienti da 17 nazioni) in occasione della Conferenza saranno chiamate ad esporre i risultati dei loro progetti ed avranno l’opportunità di confrontarsi e condividere idee ed iniziative future.

Una commissione giudicante, composta da esperti “indipendenti”, visiterà l’esposizione selezionando il vincitore assoluto in ognuna delle 4 categorie:

  • E-Government a supporto del Mercato;
  • E-Government per i servizi al cittadino;
  • E-Government per i servizi alle imprese (in particolare per piccole e medie imprese);
  • E-Government per l’efficienza e l’efficacia amministrativa.

Un premio a parte sarà assegnato attraverso il voto on line della community di ePractice.eu (aperta a chiunque). 

L'Italia agli Europe e-Gov Awards 2009

L’Italia, ripetendo la performance del 2007, è presente con quattro progetti in due delle quattro categorie: il “mercato elettronico della pa” (il portale acquistinretepa.it), nella categoria dedicata ai servizi alle imprese, ed i progetti “DIGIT 2.0” del Tribunale di Cremona, “Intercent-ER” e “Sistema Informativo regionale del Veneto” nella categoria dedicata all’efficienza della PA.

Oltre ai finalisti, la Commissione ha anche selezionato 55 buone pratiche che, pur non essendo rientrate nella rosa dei finalisti hanno ricevuto un riconoscimento pubblico. Tra queste, sei sono di amministrazioni italiane.

L’elenco dei finalisti e delle “Good Practice” è consultabile qui

Your rating: Nessuno Average: 4.3 (3 votes)