Scheda

"Differentemente" Rifiuti in Rete: un modello di gestione globale

VINCITORE DI SFIDE '09

CLASSE: realizzazioni

Categoria di intervento: Uso virtuoso del ciclo dei rifiuti

Amministrazione proponente: Provincia di Forlì-Cesena

Sul sito del premio SFIDE '09 maggiori dettagli su questo progetto

Sintesi: la Regione Puglia ha attuato il Progetto “Differentemente” partendo dalla necessità di imprimere una svolta decisiva ai vecchi modelli gestionali relativi alla problematica dei rifiuti, attraverso una visione globale in grado di considerare opportunamente ogni singolo anello del ciclo dei rifiuti, individuando le condizioni di criticità ed attivando idonei correttivi. Il Progetto si propone di incrementare e valorizzare la raccolta differenziata finalizzata al recupero di materia, informare le comunità locali sulle principali problematiche legate ai temi della gestione dei rifiuti nei differenti contesti territoriali e modernizzare il modello sociale di partecipazione attiva regionale.
Il contesto territoriale di riferimento è la Regione Puglia, anche se le attività di controllo dei traffici illeciti si sono estese a territori ben più ampi coinvolgendo l’Europa dei 27, l’Africa e la Cina. Le condizioni di contesto registrate in Puglia hanno orientato l’attuazione di una nuova strategia per rafforzare la responsabilità degli attori istituzionali, imprenditoriali e dei cittadini, stabilendo una precisa gerarchia di azioni politiche nella gestione dei rifiuti in base a prevenzione, riutilizzo, riciclaggio, altre forme di recupero, smaltimento “legale” e contrasto degli smaltimenti e dei traffici illeciti.
Il principale risultato raggiunto si riferisce all’efficace attuazione di politiche di sostenibilità ambientale mirate alla tutela della salute umana, degli ecosistemi, del paesaggio e anche alla gestione dell’intero ciclo dei rifiuti attraverso forme di riduzione della produzione e della pericolosità di rifiuti, di raccolta differenziata e di riutilizzo e recupero della materia, allo scopo di tramandare alle generazioni future un ambiente meno inquinato e una migliore qualità della vita.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)