Scheda

Agordo: una nuova scuola verso l'autosufficienza energetica

VINCITORE DI SFIDE '09

CLASSE: realizzazioni

Categoria di intervento: Attività di miglioramento dell'autosufficienza energetica (rinnovabile e non)

Amministrazione proponente: Amministrazione Provinciale di Belluno

Sul sito del premio SFIDE '09 maggiori dettagli su questo progetto

Sintesi: Realizzare un edificio scolastico innovativo dal punto di vista energetico utilizzando energia solare termica e fotovoltaica, energia geotermica e recupero di energia da aria espulsa, con un enorme progresso verso l’obiettivo di autosufficienza energetica. Il Progetto del Nuovo Polo Scolastico di Agordo, per 450 studenti, è stato il primo e il più importante di una serie di iniziative che la Provincia di Belluno ha avviato a partire dal 2005 in tema di edilizia scolastica assumendo quali concetti di riferimento il risparmio energetico e l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili. Obiettivo è quello di determinare, attraverso una iniziativa di eccellenza, la crescita della consapevolezza di scelte di efficienza energetica fattibili ed economicamente sostenibili.
Le motivazioni del Progetto risiedono essenzialmente nella consapevolezza determinata dalle necessità locali di valorizzare sempre più il territorio sotto l’aspetto ambientale, di garantire il benessere invernale in zone a clima montano, di favorire nuove possibilità di sviluppo economico legate alla promozione della cultura del risparmio energetico e, nel caso specifico, alla tradizione formativa dell’Agordino molto legata all’aspetto minerario (nuove opportunità offerte dagli impianti geotermici). Il Progetto vuole porsi come riferimento ed esempio per uno sviluppo locale sostenibile.
Agordo dovrebbe disporre di tale edificio per l’anno scolastico 2009/2010 dopo 4 anni dall’idea progettuale e a meno di 2 anni (23 mesi) dall’inizio dei lavori. Secondo gli obiettivi prefissati, il consumo energetico dell’edificio dovrebbe attestarsi al di sotto dei 28 Kwh/m2 annui, la produzione di energia elettrica da fotovoltaico superiore a 21.000 Kwh annui e un 80% di risparmio di energia rispetto alla situazione precedente.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)