News

“Lavoriamo Insieme”: i ministri Brunetta e Carfagna premiano i vincitori

Sono 63 i riconoscimenti per il Premio “Lavoriamo Insieme” consegnati oggi Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, e Mara Carfagna, ministro per le Pari opportunità, al termine del convegno conclusivo di FORUM PA ’09 dal titolo “ENTRIAMO NEL MERITO. La PA riparte dalla valutazione e dalla promozione della qualità”.

Il Premio, patrocinato dal ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, si poneva l’obiettivo di valorizzare i progetti della buona PA, individuando le amministrazioni che abbiano già realizzato interventi in linea con gli indirizzi di governo e i migliori progetti in fase di realizzazione in quattro settori: lotta alla corruzione, e-government, pari opportunità, semplificazione.

I progetti vincitori sono stati scelti su 291 candidature ricevute: 21 per le Pari Opportunità, 11 interventi realizzati e 10 progetti in corso; 10 per la sezione Lotta alla Corruzione, 6 interventi realizzati e 4 progetti in corso; 19 per E-government, 9 interventi realizzati e 10 progetti in corso; 13 per la Semplificazione, 5 iniziative e 8 progetti.
Il sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha ritirato il premio “Lotta alla corruzione”.

Nel comunicato stampa l’elenco completo delle amministrazioni premiate, divise nelle quattro categorie.

Ecco l'elenco dei premiati

Your rating: Nessuno Average: 3.8 (11 votes)

Commenti

La Carfagna??????

Proprio la Carfagna parla di pari opportunità? Ma scusate tanto, non è una contraddizione in termini a tutto tondo? Con quali credenziali è stata posta nel ruolo che le è stato assegnato? Hai voglia poi a spiegare che le donne dovrebbero essere più presenti in politica e che conta la meritocrazia, gli esempi sono illuminanti davvero...
Esilarante la Moratti, processata per aver distribuito consulenze politiche non motivate a 90 consulenti, affare contestatole dalla Corte dei Conti, che riceve il premio "lotta alla corruzione", ah ah ah! Gran bell'esempio, non c'è che dire...
Immagino in sala nessuno abbia aperto bocca per questi fulgidi esempi di specchiata onestà...ci si sarà spellati le mani invece.
Qui il fondo del bidone è già stato raschiato da tempo immemore...

EFFICIENZA ED EFFICACIA NELLA PA

..........ormai questo è lo spessore della classe politica (e dirigente in generale) che ci tocca sopportare........hanno la faccia tosta di parlare di efficienza ed efficacia, loro che dovrebbero dare per primi l'esempio;
1) riduzione del numero di politici si a livello locale che nazionale......
2)riduzione degli emolumenti dei ns "cari" politici nazionali (cari perchè sono i più pagati d'europa---ma sono i più efficienti? RISATA AMARA).......
3)drastica riduzione(almeno il 70%) dei budget per il funzionamento delle ns istituzioni nazionali :senato, camera, presidenza della repubblica , governo etc ;
4) eliminazione delle province......
5)Applicazione di regole e di controlli che EVITINO IL MOLTIPLICARSI PER DIECI DEL COSTO DEGLI APPALTI PUBBLICI......
6) per far si che realizzi questa Utopia, è necessario:
- cambiare le regole per l'accesso alla politica e cioè un funzionamento democratico all'interno dei partiti partendo dal livello comunale arrivando a quello nazionale; cambiare totalmente la selezione dei candidati ( ORMAI SAREBBE PIU' EFFICIENTE ESTRARLI A SORTE DALL'ELENCO TELEFONICO...........)
- cambiare (in senso democratico ) le regole di funzionamento dei media ( TV, Giornali etc.) NON TOCCARE LA RETE WEB

Io lavoro tanto con impegno e

Io lavoro tanto con impegno e passione anche se il mio ambito lavorativo non è molto creativo ed io invece si, sono separata, vivo insieme ai miei due figli con uno stipendio netto di 1200 euro e pago un affitto di 400 più tutte le bollette come fa il Governo a non capire che viviamo male e ci sentiamo inadeguati che sbarchiamo il lunario ogni giorno e che lavorare è anche un bel momento perchè non si pensa a tutti problemi che abbiamo in casa? La meritocrazia è giusta ma bisogna partire da una base degna per tutti e non bisogna dimenticare che quasi sempre chi ha il potere di decidere qualcosa lo fa gli interessi personali considerando i dipendenti come si suol dire "figlie figliastri"

Cosa dire...Monsieur

Cosa dire...Monsieur Lapalisse ( non sono convinta di averlo scritto correttamente) .. Coraggio ci vuole Coraggio e Buon senso ... ma scarseggiano e latitano in maniera diffusa ! Le "leve" sarebbero quelle giuste, tanto per iniziare, ma ad azionarle chi si cimenta?

coorruzzione e letzia moratti

hanno una faccia tosta da prendere a schiaffi, parlano proprio loro ? Letzia Moratti a Milano è in corso un processo e Brunetta la va pure a premiare ? parla proprio di corruzzione :-)

auto blu di qualche ministro o politico

ieri ero al forum PA , ho seguito il discorso di Brunetta mi piace quel che dice anche se non è proprio mister simpatia,ma non quel che fanno i suoi colleghi politici a livello di spreco , perchè l'efficienza della pa significa anche tagliare certi costi
infatti nel parcheggio lì davanti ,non mi importa a chi appartenesse se a brunetta o ad un suo collega ho visto una auto BLu BMW 730 D targata DN etc con sopra sirena polizia probabilmente con blindatura B5 (le producono in Sudafrica) una macchina da circa 200 mila euro forse anche 250 mila euro se full optional. Ebbene bastano 4 di queste auto per arrivare almeno a un milione di euro. Se volessero veramente premiare l'efficienza la smetterebbero di comprarle. Il ns Debito pubblico ha raggiunto il record storico di 1740 e rotti miliardi di euro
http://www.corriere.it/economia/09_maggio_13/bankitalia_nuovo_picco_cf97...
e questi politici girano su auto da 250 mila euro e poi predicano efficienza? sono poco credibili per non dire che sono proprio incredibili e incoerenti ,se lo fossero privatamente incoerenti no problem ,lo sono con i ns soldi e poi ci riducono i servizi e le volanti della polizia o le autombulanze o i servizi ospedalieri o non trovano posto per ragazze madri con prole !

renato brunetta e mara carfagna

complimenti a tutti noi, il popolo italiano li ha saputi giudicare, visto che nessuna aula di tribunale li giudicherebbe allo stesso modo.

siamo stati bravi a giudicarli