News

Ecco gli innovatori! La community può votare!

Si apre il social rating per la designazione dell’Innovatore 2009: la persona che, a giudizio della rete, ha apportato il contributo più rilevante e innovativo nell’ambito di ciascuna Categoria premiale.

La regola è: una persona può esprimere un voto in ogni Categoria.

N.B. La votazione è aperta esclusivamente alla community di FORUM PA* e di InnovatoriPA*.

Esprimi la tua preferenza, a partire da… subito!

Il social rating: regole e procedure di voto

  • Le regole del voto
    Per votare si deve innanzitutto accedere alla Categoria. Ricordiamo che le Categorie sono 5: Tecnologie di frontiera, Caccia agli sprechi, Semplificazione, Sanità, Inclusione. Una volta nella Categoria si può accedere alla scheda di presentazione di ciascun candidato, dove è possibile votare l’Innovatore con un semplice click. È possibile UNA sola votazione per ciascuna categoria.
  • Primo step: formiamo la “Short List”
    Alla fine di questo primo “turno” di votazioni - aperte fino al 30 aprile 2009 - verrà redatta una “short list” in cui restringeremo a 5 il numero di candidati per ciascuna Categoria. Toccherà poi a voi esprimere un voto finale per l’assegnazione del Premio. Dunque, votate! Basta accedere alla scheda di presentazione del singolo candidato per votare con un click.
  • Secondo step: scegliere “l’innovatore” dalla Short List
    La Short List dei 25 Innovatori - 5 per Categoria - verrà nuovamente aperta al voto a partire dal 4maggio 2009. A questo punto, sarete chiamati a decidere il “vincitore”: chi è al top dell’innovazione in ciascuna Categoria.

La roadmap verso l’Innovatore 2009

  • 13 marzo: pubblicazione del bando e apertura delle nomination
  • 10 aprile ore 12:00 am: chiusura del bando e istruttoria di segreteria
  • 20 aprile: pubblicazione on line delle schede di tutti gli innovatori segnalati e apertura del social rating
  • 30 aprile: chiusura del social rating
  • 4 maggio: presentazione delle short list e riapertura del voto
  • 13 maggio: chiusura definitiva della votazione
  • 14 Maggio: proclamazione dei vincitori e assegnazione del premio

Il Premio

Ai vincitori del Premio FORUM PA Protagonisti dell’Innovazione verrà assegnata una targa.
Le success story degli innovatori saranno pubblicate on line su www.innovatori.forumpa.it e saranno oggetto di approfondimento redazionale.
I vincitori del Premio saranno proclamati e premiati in occasione di un evento dedicato con i protagonisti del convegno di chiusura di FORUM PA ‘09.


*Possono votare gli iscritti alla newsletter FORUMPA NET e alla community INNOVATORI PA iscritti al 19 aprile 2009

Your rating: Nessuno Average: 1.5 (49 votes)

Commenti

quest'anno il premio protagonisti dell'innovazione non c'è più ?

e se così è perchè avete deciso di togliere l'iniziativa di maggior successo degli ultimi due forum PA ?

Software libero per risparmiare ed educare

Stavo per mandare a varie mailing list l'indirizzo della pagina dei finalisti e quella del prof. Cantaro in particolare, con preghiera di diffusione, ma poi mi e' giunta notizia (per altra via) dell'impossibilita' di votarlo, da parte di noi "esterni". .

Con la presente, do' il mio voto morale al professore per il suo impegno nella diffusione dell'idea di condivisione del sapere che passa per il tramite del software libero. E del risparmio per le casse dello Stato (sempre piu' avare, nei confronti della Pubblica Istruzione) che ne consegue; ma questo e' solo il primo e piu' evidente effetto.

Saluti

Regione Puglia

Ho come il vago sospetto che presso la regione Puglia già conoscessero le regole di voto da un bel pò di tempo. Ma pensate veramente che siamo tutti così ingenui ? Io comunque voto Cantaro.

È una vergogna

Mi unisco, al coro di denuncia che urla lo scandaloso svolgimento delle votazioni.
È UNA VERGOGNA.

VOTO IL PROFF. CANTARO

consiglio spassionato

Chissà.... magari ingugitando qualche quintale di vetro di Murano capireste cosa vuol dire.... "trasparenza"!!!!
Non c'è altro da aggiungere!!

Come State INGUAITI

...E cosa dovrei dire???
Questa è la parte dell'Italia, fatta da una parte di individui, che credono di essere furbi mentre gli altri sono ignoranti e studipi...Certe volte come non dare ragione al resto d'europa che ci ride dietro???!!
Vergogna!!!

Europa

Una cosa del genere sarebbe impossibile in Francia, Germania, Finlandia... Lì il senso delle regole è radicato. Penso che se leggessero risulterebbe loro incomprensibile non solo cosa è successo in questo caso, ma le discussioni che ne sono poi scaturite. Al meglio ne potrebbero sorridere...: "Ah gli italiani...!"

Egregio dott. Mochi Sismondi

Le percentuali dei voti, mi permetta, e anche gli aumenti improvvisi, mi consenta, qualche dubbio sulla correttezza e soprattutto sul fatto che nessuno dei candidati conoscesse prima le regole lo pongono. Io una controllatina la darei.

Se fossi il prof. Cantaro

Per protesta e per coerenza, qualora dovessi vincere, non andrei a ritirare il premio.
Giuseppe

chiunque sia il vincitore,

chiunque sia il vincitore, non dovrebbe comunque farsi vedere alla premiazione. Ritira una targa inutile, da un concorso a regolamento "liquido". Per di piu' rischia di farsi fotografare in compagnia di certa gente...

innovatori

Ma che innovatori, siete i soliti sperpera denaro pubblico......
Non dico altro diventerei volgare!!!!!
Viva il prof.Cantaro, ce ne fossero!!!!!

Se avevamo dei dubbi...

... sul fatto che questo premio avesse un qualsiasi significato, al di la' del "cantarsela e suonarsela" tipico di certi premi pubblici, direi che ce ne avete dato un'ottima controprova.

Il "voto della rete" fa così tanta paura, persino per assegnare una modesta targa? Vergogna!

Stefano Zanero

Scusate ma le votazioni non le dovevate chiudere ieri ?

Qui si continua a poter votare

Anch'io Voto per il Prof. Cantaro

mi unisco ai commenti per dire che ritengo la votazione non corretta, dovrebbero poter votare tutti.

Andatevi a vedere il sito su http://www.istitutomajorana.it, se non è innovazione questa......
Bisogna essere addetti ai lavori per esprimere un giudizio ?
Guardate che siamo fruitori della PA anche noi......

Non avete fatto votare i cittadini ? non credo siate in buona fede o mi sbaglio ??

Sono persone come il prof. che danno lustro alla PA...
Complimenti al prof. Cantaro.

voto per per il prof. A. Cantaro

Ritengo la votazione non corretta, avrei voluto votare!
Cordialmente, la ringrazio proff ;-)

_Il "voto della rete" fa così tanta paura, persino per assegnare una modesta targa? Vergogna!_(Stefano Zanero)

Eh Stefano, così è (se "li" pare)

ISTITUTO MAJORANA di GELA

ANCHE IO VOTO IL PROF. CANTARO ISTITUTO MAJORANA di GELA http://saperi.forumpa.it/comment/reply/37529/2065#comment-2065
Silvio riprendo il tuo passaggio Andatevi a vedere il sito su http://www.istitutomajorana.it, se non è innovazione questa......
Bisogna essere addetti ai lavori per esprimere un giudizio ?
Guardate che siamo fruitori della PA anche noi......
La pubblica Amministrazione appartiene al cittadino e solo lui ha il diritto di voto e non "gli addetti ai lavori"
In germani il dipendete pubblico è considerato un BERUF missionario in Italia non c'è la mentalità ma chi lo fa come il prof Cantaro che ci crede, non gli vengono riconosciuti i dovuti onori.

Da buon Mezzo "crucco" nel

Da buon Mezzo "crucco" nel mio DNA c'è sempre stato il senso della dignità. Purtroppo nei miei oltre 30 anni d'impiegato pubblico, arrivando dopo 10 anni di duro lavoro (acciaieria) la parola dignità è sempre stata virtuale ed evanescente. Ora che da 10 anni sono in pensione speravo che con l'esternare del Ministro Brunetta, la parola dignità prendesse qualche sembianza di realtà. Purtroppo la gestine di questo concorso, che esalta solo la farsa mi ha fatto ricredere.Non posso votare per il Prof. Antonio Cantaro per la meschina limitazione inserita nel concorso, ma chi ha avuto questa idea, come limitare e opportunamente gestire la possibilità di votare, farebbe bene nascondere il viso quando gira per strada e cancellare il suo nome dalla targhetta della sua abitazione e dalla porta del suo ufficio

Voto per il Prof. Cantaro

..... per la pazienza, la dedizione, la modestia, con cui ci avvicina al ''software libero''.... perche' non poterlo votare per ripagarlo della vera passione che mette in quello che fa?
Paolo G. - Genova

ho Votato per il Prof. Cantaro

mi unisco al tuo commento perchè semplicemente chiaro e trasmette affetto e gratitudine per il Prof. Io ho avuto l'opportunità di poter votare in quanto iscritta ma ciò non mi esime dal giudicare questo metodo VERGOGNOSO.

Direttore risponda meglio!!!!!

dal titolo del commento mi sento un po troppo presuntoso, ma è il tittolo che ritengo che ho ritenuto più opportuno al caso.....

La prego direttore, in questo commento: http://saperi.forumpa.it/story/37529/ecco-gli-innovatori-la-community-pu...

io stesso (che mi continuo a firmare anonimo proprio per mettere in risalto come queste cose dovrebbero essere gestite meglio,,,,,, il web è stato troppo sottovalutato in Italia soprattutto) comunque io stesso la esortavo a rispondere ai commenti e alle domande di decine e decine di utenti che si aspettano una risposta seria!!!!!

lei mi risponde in questo post: http://saperi.forumpa.it/story/37529/ecco-gli-innovatori-la-community-pu...
dicendomi praticamente le stesse cose del suo primo post: http://saperi.forumpa.it/story/37529/ecco-gli-innovatori-la-community-pu...
quindi che tutto questo che avete fatto nei confronti sia del Prof. Antonio Cantaro sia di tutte le persone del mondo è tutto giusto!!!!!!!

allora io le chiedo semplicemente se può rispondere solo a uno tra decine di commenti....questo: http://saperi.forumpa.it/story/37529/ecco-gli-innovatori-la-community-pu...
ovvero quello dopo il suo!!!!!!!
ne sarei davvero molto contento come cittadino Italiano, come persona libera, anche in nome dei nostri nonni i nostri avi, uomini che si sono battuti hanno scacciato via gli ingorghi padroni per formare la costituzione e le leggi sarei molto contento di avere delle risposte a quel commento....

poi lei mette pure un indirizzo e-mail esortando a contattarla li in privato per ulteriori spiegazioni.......ma!!!!! potrebbe essere un indirizzo creato per l'occasione......al mio paese si dice anche: "FIDARSI È BENE, NON FIDARSI È MEGLIO"
sà che i proverbi sono tutte frasi scritte nelle pietre per le strade della vecchia Grecia in Latino.....chissà chi le ha scritte, perchè cavolo sono tutte giuste!!!!! sono i miei comandamenti migliori!!!!

Voto per il prof.Cantaro -Innovatore libero in Italia

Cari Signori voto per il prof.Cantaro che io ritengo un innovatore con una peculiarità:
la modestia.Da quando ho conosciuto il suo sito mi sono impegnato a conoscere il software libero che prima ritenevo troppo innovativo per i mortali già datati,nati prima dell'avvento informatico.
Ringrazio il pof.Cantaro innovatore libero in un'Italia che non lo è più!!!....

Votazioni , nuovo sistema !

Salve a tutti , ottima idea , ho deciso anche io di utilizzare questo nuovo sistema di votazioni , devo candidarmi come sindaco del mio paese e permettero' il voto solo a parenti e amici , credo di avere buone possibilita' di essere eletto !
Ciaooooo

Povero Giorgio

Ciao Giorgio, prima di candidarti devi scegliere in che lista: quella dei POVERI o quella dei MISERABILI. In bocca al "padrone"!
Facci sapere.

Si potrebbe usare un sistema ancora migliore

Immagina che Berlusconi si candidi dicendo che potrà votare tutta Italia. Poi, solo, ma solo, dopo, il giono delle elezioni dichiari: "... signori, rettifico, quanto detto in precedenza, per la mia candidatura nazionale, possono votare solo e solamente gli abitanti di Arcore...nati prima del 19-4-2009, tutta l'Italia non potrà parteciapre al voto..."

Mi sembra bellissimooooooo!!!!! In pratica è quanto successo in ForunPA: congratulazioniiiiiiiii !!!!!

Ilare dottor giorgio, Ottima

Ilare dottor giorgio, Ottima idea anzi faccia così si candidi a sindaco della sua città e chieda a tutti gli abitanti di tutte le città d'Italia, anzi del mondo di votarla... Cavolo E' questa la democrazia no???
Cribbio e se qualche furfante non permetterà agli abitanti di Boston o di Antananrivo di votare per lei, si indigni apra un blog e dica a tutti di inondare la cassetta postale dell'ufficio elettorale della sua città con insulti e improperi...

Che bello mi sembra proprio di essere tornato ai tempi del liceo... Abbasso la prof di matematica che non ci porta in gita, viva la prof di religione che ci fa fare casino!!!

Ovviamente rispetto il lavoro di tutti (specie quello cdi chi si impegna per la diffusione dell'open source che è un mio pallino da sempre) e le opinioni di tutti.
Si fa per giocare... Non arrabbiatevi.

Ah a proposito Prof Cantaro io ho votato per lei, perché questa attività di sensibilizzazione che ha scatenato mi è sembrata una grande prova di innovazione e maturità. Cordiali saluti

Ilarità ASSOLUTAMENTE INOPPORTUNA!

Se questo è un gioco, se il suo fosse un gioco, se quello di promuovere e gratificare come "innovatore" su un blog fosse (e magari così deve essere interpretato), allora la gentile richiesta è che le regole del gioco siano chiare già PRIMA di giocare, altrimenti lei e chi gioca con lei potrebbe potenzialmente essere quantomeno travisato ( e mi voglio mantenere pulito).
Dunque mi sembra almeno giustificato che quanti abbiano seguito, passo dopo passo collaudando sul campo, il Professor Antonio Cantaro si ritrovino oggi ad esternare più o meno vibratamente il proprio disappunto. Certo è che nessuno, e dico NESSUNO, cova odio o rancore per alcuno ma solo e semplicemente una chiara non condivisione con quanto ha del mistificato ad arte anche se in fondo così, FORSE, non è.
Infine concludo dicendo che se mai qualche candidato sindaco si senta perseguitato di se stesso bene fa se va a candidarsi a Rocca Cannuccia, in quel posto certo non potrò contestarlo nemmeno io.
Tanti saluti e auguri a lei e a tutti gli altri candidati che nemmeno per gioco son disponibili alla riapertura dei termini e delle modalità di voto, è giusto che ogniuno si autocollochi su carro del padrone se lo desidera, questa è democrazia.
Ancora saluti.
Ra Sagge

SENZA PAROLE

Per quanto riguarda discorso votazione e la sua gestione da parte vostra beh! che dire.... Purtroppo al momento le parole che normalmente si userebbero in un testo di questo tipo mi sfuggono e non per una improvvisa amnesia ma bensi perchè ritengo che, in questo particolare caso, le uniche parole che si possano usare per definire l'immane BUFALA, PACCO, SOLA e chi più ne ha più ne metta, fatta ai danni dell'intera rete ( “…la persona che, a giudizio della RETE, ha apportato il contributo più rilevante e innovativo nell’ambito di ciascuna Categoria premiale….” ) siano veramente troppo volgari anche da pensare nonostante creda che ve le meritiate tutte!!!

Solidarietà per Cantaro

Innanzitutto voglio comunque esprimere il mio voto a favore del prof. Antonio Cantaro per l'enorme contributo dato all'intera comunità dell'open source e non solo; poi vorrei solo dirvi: VERGOGNA!!!! Il mio povero nonno diceva sempre che il mondo è dei furbi e fin qui nulla di nuvo ma a me sembra che voi più che "un furbo" siate stati "un furbo e mezzo"!!!
BRAVI!! BRAVI!!! Complimenti davvero per l'ottimo PACCO architettato!!!
Con tutto il mio disprezzo. Marco.

A se arrivasse la notizia a RICHARD STALLMAN E A TUTTI GLI ALTRI

cosa pensate possa accadere se arrivasse la notizia in tutte le comunita di software libero più importanti della rete soprattutto estere.....Red-Hat, Debian, e avvertire chessò magari anche Richard Stallman.....
che pensate cosa possa scaturirsi non appena leggono quanto sta accadento qui in Italia a proposito del software libero e all'ingiustizia fatta al Prof. ma anche a tutta la comunità opensource libera nel mondo....

che ne pensate?????

Voto per il prof. Antonio Cantaro - Protagonisti dell’innovazion

Al prof. Antonio Cantaro tutta la mia stima e solidarietà.

A come è stato condotto il concorso, non essendo io capace a reprimere il mio sdegno, invito gli organizzatori ad ascoltarsi una canzone di Masini.
Quale?
La più adatta al caso.

Antonio

Vittoria negata per voti negati

Non trovo giusto, come tanti altri che hanno scritto, penalizzare una persona come il prof. Antonio Cantaro .
Voglio esprimere la mia solidarietà a lui che fa tutto questo proprio per passione e per gli altri senza scopo di lucro, quando invece purtroppo siamo abituati a ben altre situazioni....... Se avessi potuto votare il mio voto era per te Antonio non mollare che io come altri continueremo a seguirti ed ad espandere la voce.....Grazie Antonio.

Premio forum PA

Chissà perchè, ma non riesco a meravigliarmi più di tanto dello scandaloso comportamento del forum PA. Viviamo in tempi in cui solo il più furbo ha ragione, e loro ne sono uno splendido esempio. Che dire? Complimenti!
Esprimo tutta la mia solidarietà al prof. Cantaro, che dimostra CON I FATTI e non con le chiacchere cosa significa innovazione.

Protagonisti dell'Innovazione

Desidero esprimere tutta la mia gratitudine e stima per il Prof. ANTONIO CANTARO che, se fossimo in un paese "normale" non potrebbe non aggiudicarsi il riconoscimento (non so se solo morale o meno) per la dedizione e la passione che ha profuso nell'avvicinare anche i neofiti dell'informatica al mondo, tutt'altro che qualitativamente scadente, dell'open source! Tra i quali il sottoscritto! Per me il prof. Cantaro è il vincitore morale del concorso!

che vergogna!!!..allora le barzellette di Totò sono vere????

mamma mia che vergogna l'Italia ragà....
ma com'è che è finita cosi....
funziona tutto, ma prorpio tutto all'incontrario....
cioè fin'anche le cose più banali....

bedda matrje!!!!!

Se ti danno la classifica poi come fanno?...

Ma non lo vuoi capire? Se di danno la classifica, poi... come fanno?

Hamai visto una gara sportiva? Mica ti fanno vedere la partita o la corsa: La cosa giusta e che si giochi o si corra senza fare vedere niente a nessuno ed alla fine l'organizzazione ti dità chi è arrivato prima. Che fa non ti fidi? Ma dai... stai tranquillo.... ti diranno dopo chi ha vinto... e non dirmi che non credi a risulotati che loro ti presenteranno... stai tranquillo... sono "amici"....

commenti in tempo reale o no ?????

non capisco perchè i commenti perdono cosi tanto tempo (ad essere approvati?)......
non credo siano controllati, ma neanche il server può essere o il CMS....
e allora cos'è ?!?!?!?!?!?!?!!?

qualche addetto o esperto saprebbe rispondere ?

QUINDI CLASSIFICA NIENTE-!?!?!?!?!?!?!?!

di classifica proprio non se ne parla vero?

Voto per il prof. Antonio Cantaro

Il mio voto è per il prof. Antonio Cantaro, per il suo approccio al software libero e linux Ubuntu in particolare.

ma perchè!!!!!

caspio ragazzi, ma perchè in Italia si deve stare sempre cosi male.......
io non ce la faccio più a subire ingiustizie.......quando cavolo finisce sto incubo!!!!!

Votazione

Voto per il prof. Antonio Cantaro,
anche se, mi par di capire, che è stato già stabilito chi dovrà essere il vincitore del premio. In tal caso risulta inutile sia la votazione degl'iscritti al V/s sito che di tutti gli altri, a meno che, non si vogliano usare i voti da Voi ritenuti "legittimi" come paravento.
Non credo che il vincitore che sarà da Voi dichiarato possa avere meriti e soprattutto capacità superiori a quelli che ha dimostrato e dimostra continuamento il prof.Antnio Cantaro che con serietà d'impegno, opera nell'ambito educativo e conosce le relative problematiche dell'apprendimento così come risulta seguendo le sue video guide che ha messo a disposizione di tutti e non solo dei suoi allievi.
Chirulli Stefano, perito industriale

Voto per Cantaro

Proporre una buona idea per fare le stesse cose e rispamiare soldi e' innovazione. Cambiare un regolamento a meta' strada difficilmente puo' essere definito innovazione. Se a poche ore dall'espressione del parere degli interessati utilizzi un "N.B." e restringi di molto il parco votanti vengono dei sospetti. Diciamo che perlomeno serve ripassare il significato della parola "RETE". Spero che qualcuno abbia un buon motivo per spiegare questo cambio in corsa, possibilimente evitando di parlare di "pubblicita'" e fissandosi sui risultati che, in innovazione, sono la sola cosa che conta.

Dato che nel frattempo ho visto molte parole e pochi risultati, voto per Cantaro (perdonate lo spreco: non sono iscritto al forum e per di piu' so che il relativo progetto e' fuori perimetro. E' che come contribuente e come persona che professionalmente si occupa di innovazione, mi piacciono le cose funzionanti)

Spero in un edizione 2009 piu' efficace

Voto per il prof. Antonio Cantaro

Mi associo a quanti hanno espresso la propria indignazione per l'impossibilità di votare per il prof. Antonio Cantaro.
Egregio Carlo Mochi Sismondi, dal momento che non conosce il prof. Cantaro, Le posso confermare che nemmeno io lo conosco personalmente (vivo a Torino), ma conosco quanto ha fatto e fa per l'innovazione nella PA. Mi è stato sufficiente collegarmi a: http://www.istitutomajorana.it. Immagino che avrà molti impegni, ma se Le rimane un pò di tempo libero, provi a visitare il sito. Potrà valutare, ma per questo occorre un bel po' di tempo a disposizione, il lavoro fatto dal professore a favore del software libero nella PA. Lo potrà fare liberamente anche se non fa parte della "bella community di affezionati" cui Lei fa riferimento. E chissà che non venga catturato anche Lei, così come è capitato a me.
Per concludere, anche se privo di validità numerica, il mio voto va al prof. Antonio Cantaro. E' un voto simbolico ed ha il significato, più importante di quello numerico, di un attestato di stima e apprezzamento nei suoi confronti.
Elvio Frattin, ingegnere

Altro che VERGOGNA!! La

Altro che VERGOGNA!! La solidarietà mostrata ad Antonio Cantaro non è spontanea!
La richiede lui sul suo sito per FARSI PUBBLICITA' altro che per correttezza di informazione!

vergogna

Il prof. Antonio Cantaro non ha chiesto a nessuno di noi della rete di farsi pubblicita', ma è una riconoscenza dovuta ad una persona moralmente e intellettualmente SUPERIORE ai suoi colleghi. I SOLITI VERGOGNOSI INTRALLAZZI.
Mi dispiace per il professore.
Tutto questo va a demerito del vincitore che non esce con la faccia pulita.
Enzo

Solidarietà al prof. Cantaro

Ebbene, voglio precisarle che il prof. Cantaro non ha nulla di che vergognarsi per aver solamente informato quanti seguono il sito del Majorana ed usufruiscono delle sue lezioni online, di come vanno certe cose in Italia (concorsi, assunzioni, privilegi di caste, etc. etc.).
Lei, piuttosto, abbia almeno il coraggio di sottoscrivere le sue gratuite ingiurie!
Luigi Cuoci - Viareggio

da anonimo ad anonimo

Qualcuno doveva pure informarci no? Quello di scrivere il tutto su un sito web mi sembra il miglior strumento di divulgazione di una notizia, dopo l'@mail.

La solidarietà espressa nei riguardi

La solidarietà espressa nei riguardi de Professor Antonio Cantaro non è in vendita e se mai lo fosse non è merce per mentecatti.
Professor Cantaro da Trieste siamo davvero in tanti silenziosamente indignati! E' stata davvero una brutta avventura; il tempo è galantuomo e in quanto tale farà maturare tutto nel giusto tempo.
Seguo fino alla fine.
ra sagge

Non fai punti

Ma che corbellerie cianci? la nostra è spontaneità, il Prof. ha sono informato dell'accaduto e chiesto un voto simbolico. Certo se fosse stato un vostro compare avrebbe insabbiato tutto, ma non lo è ed ha informato dell'accaduto la RETE. Vuoi accusarlo perchè non ha fatto il vostro gioco d'insabbiamento?

Anonimo come te.

Non ho necessità di fare

Non ho necessità di fare punti, stai facendo confusione tra me e Antonio Cantaro!!!!

Saluti, Valeria Diraggi

Qualcuno vuol fare l'indiano

Il prof. Cantaro non ha nessun interesse economico e nel suo sito non ho visto nessuna pubblicità commerciale, quindi non mi pare che gli servono i vostri punti. Lo stesso ha dichiarato che della targa a questo punto non gli interessa più nulla e quindi potetete tenervela. Il suo scopo era quello di diffondere il software libero. Certo, lui offre milioni di euro di risparmio e non succulenti contratti di milioni di euro.... sarà questo il problema? Forse la "targhette" interessa a te?
Fai qualcosa bi buono per meritarla e sarò contento che te la diano, ma sarò contento solo se te la danno per sostanza e non per amicizia.

Carlo Razza

istituto Majorana di Gela

Non so se ho un Diritto di voto sul Sito Forumpa ma sicuramente un Dovere nei confronti del proff: Cantaro, (trovato in rete casualmente circa un anno or sono sul sito dell'Istituto Majorana di Gela) la cui disponibilità è straordinaria in un Pubblico Dipendente!!! le sue guide chiare e comprensibili (sembrano quelle di un Insegnante!)mi hanno aiutato molto nell'avvicinamento a Linux e nell'uso del PC.
grazie Proff. grazie .

Le risposte del dott. Carlo Mochi Sismondi

Egregio direttore,
giustamente Lei pretende di non essere insultato, ma vorrei spezzare una piccola lancia a favore dell'insulto. L'insulto prima di essere una gratuita offesa è, a volte come nel caso che qui si presenta, una sintesi emotiva di una anche complessa analisi e una risposta tout court alla assoluta non condivisione della proposta. Dovrebbe venirle il sospetto che persone che peraltro non la conoscono abbiano voluto manifestarle il loro profondo dissenso non per la voglia di offendere, ma per la totale disapprovazione della modalità di regolamento. Quindi, a mio avviso, la sua preoccupazione, superato il momento di stizza per gli insulti espliciti o larvati, dovrebbe essere quella di chiedersi se lo scatenarsi di una reazione così diffusa non trovi le sue radici in qualche errore commesso.
Ebbene, visto che Lei ci tiene alla trasparenza, non può sostenere che in un regolamento si introduca a posteriori (dopo l'annuncio del bando) una clausola limitativa in modo retroattivo! Se le ragioni che Lei adduce circa la volontà di contenere il voto agli iscritti (ragioni che non capisco, ma che prendo per buone) al sito sono valide, era sufficiente fissare una data (cronologicamente successiva all'annuncio del bando) entro la quale ciascun votante avrebbe dovuto iscriversi. Ciò, seppure in contrasto (questo lo dovrà ammettere) con l'enunciazione che sarebbe stata la Rete a dare il suo voto, sarebbe stato almeno formalmente corretto.
Egregio direttore, non vorrà negare che la clausola contestata è scritta in basso in corsivo, graficamente meno "visibile", con risalto (doveroso per essere una clausola limitativa) pressochè nullo.
Eppoi, scusi direttore, dire che Lei non conosce il prof. Cantaro è già di per sè una brutta affermazione: quantomento in questa occasione avrebbe dovuto accuratamente informarsi. Vieppiù affermare che il prof. Cantaro ha le stesse opportunità di essere segnalato come tutti gli altri, avendo di fatto escluso dalla votazione i suoi sostenitori, suona più come una non elegante presa in giro, che una rassicurante affermazione. Eppure il prof. Cantaro (e forse anche altri, perchè no?) è un dipendente della P.A. a pieno titolo, o no? Che sia un innovatore non risulta difficile accertarlo se Lei è veramente interessato a quanto afferma nell'interesse della P.A.
Ribadire però che siete un ente privato (che va bene se giuridicamente è così) suona più come una brutta spiegazione, piuttosto che una precisazione formale: sarebbe come dichiarare che il Vostro sito è un Circolo nel quale fate un po' quello che vi pare. Ciò, contrasterebbe con il fatto che vi presentate e come vi presentate come riferimento per tutti coloro che della P.A. vogliono interessarsi. Sarebbe un po' in contrasto con l'essere on-line a disposizione degli internauti. Sarebbe in sostanza in contrasto con l'essenza stessa di essere in Internet. E comunque, sempre perchè di corretezza e trasparenza si vuole parlare, sarebbe opportuno che ciascuno si dichiarasse per quello che è, a caratteri cubitali, in modo da non trarre in inganno nessuno. Vede, egregio direttore, se avessi voluto sintetizzare la mia seppure modesta analisi, sarei ricorso all'insulto giudicandola quantomeno in malafede. Tenendo comunque presente che la malafede si applica a persone sicuramente dotate di intelligenza. La esorto, per quello che può valere, ad abbandonare la posizione di lesa maestà, a riflettere sull'accaduto e a trarne le dovute conseguenze. Solo così (per chi sbaglia e si ravvede) le potrò manifestare la mia stima, che suppongo non sarà la sola.
Giuseppe Colombi, ingegnere

Egregio Giuseppe Colombi,

Egregio Giuseppe Colombi, ingegnere,
a mio parere l'insulto è, ancor prima di essere una gratuita offesa, una sintesi di maleducazione profonda!
E' molto "curioso" l'accanimento di tante persone contro le decisioni prese dal dott. Sismondi; peccato che la stessa tenacia non ci sia anche per gli illeciti commessi nei concorsi pubblici!

risposta ad anomnimo

Egregio sig. anonimo,
concordo con Lei che insultare è maleducazione, come del resto non qualificarsi per esprimere il proprio punto di vista.
Ma quello che mi premeva era sottolineare, come credo che si debba fare, che bisognerebbe, soprattutto a livello alto, indagare sulle ragioni degli insulti, anche magari per stabilire che sono gratuiti e maleducati.
Scusi, a uno che sgarbatamente le chiede un tozzo di pane, Lei rifiuta e lo fa morire di fame? Io credo che una volta sfamato, gli si potrà dire fra le tante cose di cui ha bisogno, anche che c'è un modo più educato e carino di chiedere!
Sto osservando che da un po' di tempo il ricorso all'insulto si sta diffondendo preoccupantemente, ma va esattamente di pari passo con l'opposta manifestazione di chi si sente insultato anche solo di fronte ad un opinione diversa. Le buone maniere aiutano, ma non sostituiscono da sole l'analisi dei problemi.
Eppoi, mi scusi, quando uno le taglia la strada, anche Lei sintetizzarà con un epiteto che racchiude instantaneamente tutta la disamina giuridico legale e di correttezze pratica in fatto di precedenza.
La invito pertanto a non soffermarsi, anche Lei, alla sola facciata delle reazioni emotive. Guardi, se può, un po' più in profondo. E' più importante l'espressione verbale di chi protesta o la ragione del protestare?
Giuseppe Colombi ingegnere

concordo!!!!

concordo totalmente con ciò che dice l'Ing. Giuseppe Colombi

purtroppo si è vero le buone maniere di dire le cose, se la devono vedere anche con le ingiustizie più strane!!!!!!! a volte.

voto a Cantaro

Anch'io voglio esprimere la mia solidarietà al prof. Antonio Cantaro esprimendogli "moralmente" il mio voto. Grazie per tutto quello che fa per il software libero!

classifica

Probabilmente sarà impossibile, ma sarebbe certo gradito a noi "fans" del Prof. Antonio Cantaro, venire a conoscenza del numero di voti ricevuti, il massimo sarebbe conoscere la classifica generale....
... del resto non c'è nulla da nascondere, eventualmente le difficoltà penso che sarebbero di ordine tecnico.
Distinti Saluti, Robi

Voglio partecipare

Sono molto dispiaciuto per quanto accade, mi permetto di osservare che chi dirige questo concorso e questo sito dovrebbe tentare di tornare sulla terra e verificare la regolarità dello svolgimento del pseudo concorso.
Non sono un iscritto di forumpa ma sono certo che è un dovere "esprimere una opinione" sulla regolarità del "pseudo concorso", credo che il Direttivo ha il potere di riportare pace fra gli ulivi con un gesto di umiltà ma di grande capacità intellettuale, voglio dire che per dimostrare di avere la schiena dritta è imperativo; bisogna necessariamente annullare il concorso per riprenderlo dando, a tutti coloro che lo volessero, opportunità di voto. Se questo avvenisse certamente non potrebbe, e a questo ci arriviamo tutti o quasi, essere appannaggio del solo Professor Cantaro ma di tutti i partecipanti con grandissimi risultati per il sito stesso. Democrazia partecipativa da parte di coloro che organizzano, per gli utenti che usufruiscono delle innovazioni, in maniera davvero libera, leale e onesta. Partecipazione attiva senza discriminazioni.
In alternativa gli iscritti al concorso potrebbero ritirare le candidature in massa chiedendo contestualmente la riapertura delle iscrizioni sulla base di regole certe e rispettose dei concorrenti oltre che dei principi a cui si ispirano le innovazioni stesse.
Personalmente avrei votato per il Prof. Cantaro, grazie al suo disinteressato lavoro, magari svolto anche in condizioni non proprio ottimali ma che con sacrificio, abnegazione, altruismo, spiccatissimo senso del dovere quale educatore, ha reso possibile la fruizione del software (e non solo software) libero anche da parte di persone che come me non hanno grandi dimestichezza con il pc e con l'informatica in generale. La mia famiglia nella sua intierezza, tutti i miei famigliari vicini e lontani, i miei amici e conoscenti hanno abbandonato il software a pagamento per sposare la filosofia del software libero e linux in generale. Ho potuto constatare che diverse amministrazioni locali si sono adeguate risparmiando molti soldi dei contribuenti, tutto ciò si è ovviamente ripercosso anche in tante famiglie di quelle persone che lavorano adoperando quei software. Molti, ma davvero molti sono ben felici di questa grande innovazione, confortati dalla disponibilità del Prof. Cantaro sul sito dell'Istituto Majorana di Gela. Provare per credere.
In altri termini e per concludere prego i dirigenti del sito e del concorso di piegarsi sul problema regolamento, se mai volessero/dovessero decidere di rivedere le loro posizioni sappiano che ciò gli farà onore e non certo discredito.
Ai candidati dico solo che un po di solidarietà li avrebbe maggiormente contraddistinti, sempre che ritengano sia l'umiltà e non l'arroganza del proprio "io" a dare il lascia passare per l'olimpo.
Prego voler leggere quanto ho scritto con lo stesso spirito critico che ha animato me che non sono un letterato, si voglia cogliere il senso ed il significato nello spirito della partecipazione pura, semplice, attiva.
Al Prof. Cantaro tutta la stima di cui sono capace.
Buon lavoro, comunque, a tutti.
ra sagge

commento

Esprimo tutta la mia stima e il mio voto morale per un uomo che dedica il suo tempo e le sue competenze a tutti noi senza chiedere nulla in cambio. E' sto solo un gioco sporco e truffato che ha deluso e ferito una persona meritevole come lo è il prof. Cantaro. Il mio disdegno e disappunto va a tutti coloro che lo hanno organizzato.

Giusi Pasquale

VOTO IL PROF ANTONIO CANTARO

Per la seconda volta voto Cantaro in quanto non so se il primo voto è andato a buon fine.
Avete fatto come volevate ma ricordatevi che il WEB si fa e si farà sentire,
VERGOGNA
Esprimo tutto la mia solidarietà per il Prof, Antonio.
Sei il migliore x tutti noi hai già vinto sei un Grande ricordatevi che io come molta altra gente mi sono avvicinato al software libero grazie all'inmenso lavoro che il Prof Cantaro sta facendo per tutti noi.
W il software libero, W GNU/LINUX
ma soprattutto grazie prof
Vaino

Voto per il prof. Antonio Cantaro

Tutta la mia stima e il mio voto morale per un uomo che mette il suo tempo e le sue competenze a disposizione di tutti senza chiedere nulla in cambio. Se vi dà tanto fastidio che la gente usi la testa e riconosca i meriti di quest'uomo che organizzate a fare queste pagliacciate?

Direttore risponda!!!!!!!!

Direttore del ForumPA la prego responda ai commenti.......
perchè il Prof. Antonio Cantaro risponde in tempo reale a tutte le richieste che gli si fanno e qui invece un sito di Pubblica Amministrazione o nò bòò comunque, perche qua non riuscite a dare una risposta immediata .......

ci sono decine di commenti, di decine di utenti che attendono una risposta seria, degna di un organo come è il vostro così vicino alle istituzioni governative......
mi sento veramente abbandonato dal governo........
che qualcuno intervenga mi sembra una situazione di emergenza questa, un terremoto informatico, un esorcismo....

qui c'è una bella fetta di rete che in 2-3 giorni vi ha invasi di commenti a dir poco inconvenienti sia per voi che per il governo....

ma veramente non avete intensione di far niente.....almeno rispondete ai commenti

ho risposto e rispondo

Gentile sig. "anonimo",
ho già risposto due volte nel pomeriggio di ieri e lo faccio nuovamente ora ribadendo la completa equità delle regole: il prof. Cantaro ha assolutamente le stesse opportunità degli altri circa cento candidati di superare la prima fase della votazione che si chiuderà alla mezzanotte del 30 aprile. Sul motivo della scelta della "giuria" e della sua limitazione agli ottantamila iscritti alla nostra community mi sono già espresso con chiarezza e non voglio ripetermi. Le espressioni di interesse e di partecipazione sono sempre lodevoli, presupporre malafede negli altri, lo è meno. Se volete comunque arrivare direttamente alla mia casella di posta per un dialogo più approfondito io certo non mi tiro indietro. Il mio personale indirizzo di e-mail è cms140952@gmail.com : risponderò a tutti personalmente
un saluto
Carlo Mochi Sismondi

Lavoro nella PA ed avrei votato per il prof Cantaro...

...perchè grazie a lui la mia Azienda (e di conseguenza gli italiani) han potuto risparmiare del denaro ed io lavorare con la stessa scioltezza di prima.
Ma forse la PA non merita tanto sforzo e dedizione, siamo definiti lavativi dal nostro stesso ministro, maltrattati quando cerchiamo (noi si, il ministro no) di far risparmiare soldi ai contribuenti e trattati come ladri dagli italiani imboccati dai media.

Credo che rientrerò nel giro del software a pagamento, così microsoft e qualche rivenditore saran contenti (e magari pure chi si prende il regalino a natale).

Voto per il prof.Cantaro

Riflettendo sul criterio di determinazione al voto non credo possa esserci modalità più "veicolata" verso scelte "non condivise". Mi auguro vivamente che si riesca a ripensare all'etica professionale che dovrebbe caratterizzare tutte la categorie lavorative alla luce soprattutto di quanto di più subdolo sta accadendo in Italia.

Voto per il Prof.Antonio Cantaro

Sono uno dei tanti "Fans Allievo" del Prof.Antonio Cantaro, e sono al quanto disgustato per la vicenda Votazione. Mi auspico che risolviate la facenda al quanto disgustosa, nel più breve tempo possibile, in modo di dare veramente voce alla rete. VERGOGNA...VERGOGNA.....VERGOGNA

Antonio Giada
Venezia-Italy

ma neanche l'amico qua può vincere....

il fatto è che quà neanche l'amico potrebbe vincere, non c'è dubbio che anche cosi se ci dessero la possibilità vincerebbe il Prof. Cantaro......

qui proprio è una truffa!!!!!! BELLA È BUONA!!!!!!!

mi spiace se qualcuno si offende, ma sono i fatti che parlano da sè.......
fate votare veramente la rete E RISOLVETE UN PO LA COSA DAI!!!!!......

anche se comunque devo ammettere che sono stupito dal fatto che ancora non avete bloccato tutto......qui devo proprio darvene merito.....MA, CHISSÀ QUANTO RESISTERETE!!!!!!

Sig. Sismondi .. altro che polli.. neppure pulcini..

Sig. Sismondi, credo che il Sig. Alfredo De Martino sia stato troppo buono. Le sue spiegazioni non solo non convincerebbero i polli, ma neppure i pulcini. Ma ci fa tanto stupidi? Agli italian può dire di tutto ma non che siano stupidi!!! Così facendo lei ha proprio consegnato la vittoria ai “capi di più dipendenti” che avendo già fatto iscrivere tutti i loro dipendenti in occasione del concorso dell’anno scorso, adesso se li ritrova tutti registrati e votanti. Facendo come avete fatto, invece, avete tolto la possibilità, alla rete, di votare per chi vale veramente. Parlo del Prof. Cantaro che non aveva amici e/o dipendenti già iscritti. La tesi è opposta alla sua ipotesi .. per non dire altro …

Tante belle cose e che vinca il più “amico” …

voto per il Prof.Antonio Cantaro

sono orgoglioso di dare il mio voto morale al prof.Cantaro e di poter dire che ritengo questo concorso non valido dal momento che le regole le fa e se le disfa a suo piacimento, forse aveva paura della vittoria di una innovazione troppo grande per una piccola piccola PA
w linux w open source w la libertà

VOTO PER IL PROF.CANTARO

Anche se di fatto questo forum mi ha impedito di poter esprimere liberamente la mia preferenza su basi alquanto .....discutibili per non dire ....aliene
VOTO COMUNQUE PER IL PROF.ANTONIO CANTARO in quanto il suo progetto sulla scuola per risparmiare usando sofware libero è semplicemente ottimo,realistico,fantastico e attuabile ma se non si è liberi di scegliere si ha non solo le mani legate ma gli occhi foderati di M$
Uso linux da 8 anni perchè è valido,ottimo e gratuito e se a tutti gli studenti fosse data la possibilità di usare linux sarebbe a dir poco fantastico, perchè spendere, anzi sprecare tanti soldi per avere programmi proprietari se puoi avere le stesse cose anzi migliori....con il sofware libero.
baci niki