News

Gran finale con il Ministro Brunetta e le premiazioni

Non sarà solo cerimoniale il convegno conclusivo del FORUM PA '08. Il Ministro Renato Brunetta ritorna per illustrare alla platea di dirigenti e funzionari pubblici cosa intende fare per rilanciare l'innovazione nella pa. Ritorno atteso dopo le decise dichiarazioni rilasciate in apertura.

A chiusura del convegno il palcoscenico è invece tutto per gli innovatori. Persone e amministrazioni che si sono impegnate per far lavorare bene la macchina pubblica ricevono un riconoscimento al loro impegno, consegnato dal Ministro Brunetta.

Nessun voto

Commenti

Mi astengo..ma non perchè

Mi astengo..ma non perchè non ho nulla da dire..!!!
Un romanzo sarebbe l'ideale !!!
E ora il ministro Brunetta indecorosamente si sta "calando le braghe"!!!
Sic stantibus rebus...povera P.A.!!!!

Sono contenta per il

Sono contenta per il licenziamento dei fannulloni

Cara Anonymous (rectius:

Cara Anonymous (rectius: anonymus, anzi - più precisamente- anonyma), cerca di esser più dettagliata nella tua contentezza!!
Contenta per i fannulloni di quale "reparto", di quale amministrazione della P.A.? Non essere vaga, generica e "dispersiva" nella tua striminzita riflessione!!!!
Si sa: e' nata una nuova moda,una nuova corrente culturale....quella "Brunettiana"!!!Ve lo meritate.ce lo meritiamo... W i fannulloni, sempre W!!! Gli unici "esseri umani" che hanno meritato, meritano e meriteranno il plauso, il rispetto omertoso di voi/noi ipocriti,stupidi cittadini, indirettamente correi con il nulla-osta (anzi,con il "bene placet") sia degli impotenti dirigenti sia degli accomodanti magistrati che della impaurita ed "ignorante" utenza !!!
Siamo al totale sbando...ma non ci arrendiamo a tale idea...!!! Siamo avidi nel ri-cercare (wanted) i colpevoli della ingiusta giustizia ...ci stanno portando a una guerra fratricida!!
E TUTTI GODIAMO !!!!! MORTE AI FANNULLONI?????
.......ma non 'è nessuno che elogia chi manda avanti questa maledetta macchna della giustizia??
Ebbene,chiniamo umilmente la testa e facciamoci un esame approfondito di coscienza................................ma non come in una chiesa
dove chi, mentre recita una preghiera, pensa a come "danneggiare" il suo simile!!!