News

UE: il Parlamento chiede di promuovere prevenzione e stili di vita sani

Il Parlamento europeo chiede di intensificare gli sforzi volti alla prevenzione sanitaria, ma senza creare un clima che impedisca la nascita di bambini con malattie croniche o con disabilità, e di promuovere stili di vita sani. E' anche necessario garantire la sostenibilità dei sistemi sanitari e accrescere la sensibilizzazione sulla salute riproduttiva. Occorre poi attribuire particolare attenzione ai disabili nonché combattere la resistenza agli antibiotici e la contraffazione dei medicinali.Approvando con 554 voti favorevoli, 23 contrari e 21 astensioni la relazione di Alojz Peterle (PPE/DE, SI), il Parlamento sottolinea che la salute «è una delle cose più preziose» e ricorda che, in base alla Carta dei diritti fondamentali dell'UE, ogni individuo ha il diritto di accedere alla prevenzione sanitaria e di ottenere cure mediche e che deve essere garantito un livello elevato di protezione della salute umana.
Si compiace quindi del Libro bianco della Commissione su una strategia comunitaria in materia di salute per il periodo 2008-2013 e ne appoggia «i valori, i principi, gli obiettivi strategici e le iniziative specifiche». Tuttavia raccomanda l'adozione di obiettivi specifici quantificabili e misurabili il cui conseguimento produca risultati tangibili. Fonte: Parlamento europeo

Nessun voto