Espositori informano

HP a Forum PA per la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione

Comunicato stampa. Da oltre 50 anni Hewlett Packard è a fianco del settore pubblico, in Italia e nel mondo, per supportare Governi, Ministeri e Pubbliche Amministrazioni locali nelle sfide di innovazione e facilitare un dialogo sempre più efficace tra enti e cittadini. Oggi HP intende affiancare la PA nel percorso di trasformazione digitale, realizzando progetti in linea con strategie nazionali e comunitarie – e rendendo disponibili infrastrutture abilitanti, le competenze dei propri professionisti, l’insieme di esperienze maturate nel corso degli anni e tradotte in soluzioni innovative, disegnate e realizzate per le pubbliche amministrazioni. L’impegno di HP in questo settore trova conferma nella partecipazione all’edizione 2015 di ForumPA , la più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della Pubblica Amministrazione, che ha luogo dal 26 al 28 Maggio 2015 presso Palazzo dei Congressi, a Roma.

L’evento sarà l’occasione per condividere la visione strategica di HP per la PA, la cui trasformazione innovativa è uno snodo centrale per l’attuazione delle riforme digitali nel nostro Paese. L’innovazione rappresenta un fattore imprescindibile, legato alle crescenti esigenze dei cittadini in tema di semplificazione, accesso flessibile e personalizzato ad informazioni e servizi e abilitato da tecnologie come cloud, big data, mobilità e sicurezza, che stanno modificando il modo in cui i cittadini fruiscono della tecnologia e in cui essa viene gestita, determinando un nuovo “stile” di business, supportato dall’IT.

“L’Italia sta muovendo importanti passi verso l’attuazione di una strategia di digitalizzazione per supportare il rilancio della propria economia, aumentando la competitività di imprese, organizzazioni e Pubblica Amministrazione. La trasformazione digitale rappresenta un’opportunità di maggiore produttività anche per il settore pubblico, in termini di efficientamento, semplificazione e modernizzazione, nonché di maggiore trasparenza. Tale percorso consentirà anche di avere una PA sempre più orientata a servizi e bisogni dei cittadini. Per affrontare le nuove sfide, HP è al fianco della PA come partner e abilitatore di questa trasformazione, attraverso le proprie competenze, risorse e un portafoglio di soluzioni e infrastrutture tecnologiche innovative”, ha commentato Stefano Venturi, Amministratore Delegato del Gruppo HP in Italia, Corporate Vice President Hewlett-Packard.

Hewlett Packard supporta le organizzazioni governative, della sanità e dell’istruzione abilitandole a erogare servizi ad alto contenuto informativo, in un contesto di budget limitati, aspettative crescenti  e scenario tecnologico in rapida evoluzione; collabora inoltre con la Pubblica Amministrazione Italiana ed Europea a numerosi progetti correlati ad accountability, sicurezza e compliance.  

Un esempio concreto dell’impegno di HP a supporto della PA è rappresentato dalla collaborazione pluriennale con il MIUR per la digitalizzazione di più di 20 milioni di linee di codice applicativo, appartenenti a più di 19.000 programmi software, con vantaggi per tutto l’ecosistema –istituti, insegnanti, famiglie e studenti- e con una riduzione del portfolio applicativo del 33%, proprio grazie all’eliminazione di funzionalità obsolete o ridondanti.

A livello europeo, HP ha recentemente annunciato che, in qualità di principale partner IT della Commissione Europea per il progetto STORM -Surfing Towards the Opportunity of Real Migration-, supporterà le amministrazioni comunali di Valladolid (Spagna), Águeda (Portogallo) e Salonicco (Grecia) a rilanciare le economie locali mediante l’utilizzo del cloud, obiettivo è la realizzazione di un’offerta cross-border semplice e sostenibile per migliorare l’accesso ai servizi pubblici chiave per i cittadini dell'Unione Europea, fornendo alle amministrazioni comunali linee guida utili. In linea con l'Agenda Digitale Europea, il progetto STORM ha lo scopo di accelerare la ‘cloudification’ dei servizi pubblici in tutta l'Unione Europea. Attraverso la sperimentazione diretta nelle tre città pilota, il progetto esplorerà come indirizzare lo shift richiesto dalle autorità pubbliche verso un provisioning cloud-based dei servizi.

Durante la manifestazione, gli executive HP interverranno nel corso di alcuni appuntamenti istituzionali:

-          26/5/2015: Convegno Inaugurale h. 9.30/13.00 “L'Italia che vogliamo: scenari per un futuro possibile basato sull’innovazione” intervento di Stefano Venturi, Amministratore Delegato del Gruppo HP in Italia, Corporate Vice President Hewlett-Packard;

-          27/5/2015: “Il piano di crescita digitale” – h. 10.00/13.00 intervento di Claudio Bassoli, Private and Public Sector Vice President Enterprise Group Hewlett Packard Italiana;

-          27/5/2015: h. 11.30 / 13.00 “Dal privato cittadino alle casse pubbliche, e ritorno – Come creare valore collettivo con la buona gestione delle risorse”, intervento di Sergio Colella, Vice President & General Manager, HP Enterprise Services EMEA South.

 

Nessun voto