Editoriale

Dialogo tra il Presidente di FORUM PA e un buon conoscente un po' cinico

Siamo arrivati all’apertura di FORUM PA 2015 e come ultima comunicazione prima della partenza volevo raccontarvi di un dialogo avvenuto ieri con un buon conoscente un po’ cinico (BCC) che mi ha arpionato fermandomi mentre andavo al lavoro in bicicletta.

(BCC)
“Lo so io come risponderei alle tue mille email: #sipuòfarese …invece di andare ai convegni tutta ‘sta gente resta in ufficio a lavorare” mi fa andando diretto al punto.

(IO) “Scusa se la prendo un po’ larga” gli rispondo “ma secondo te cosa c’è mancato in questi anni più di tutto? Le tecnologie? non credo. Le leggi?  quelle proprio no, ne abbiamo avute sin troppe. I soldi? sì forse un po’ più di soldi non avrebbero fatto male, ma comunque per la modernizzazione della PA se ne sono spesi una barca. E allora? Io credo che ci sia mancata la fiducia.”

(BCC) “ma che fiducia, ci vuole un po’ di disciplina!”

(IO) “pensa invece  che io proprio non ci credo ai tornelli e simili, non credo che la PA sia più una fabbrica fordista, ma piuttosto un posto di lavoro per knowledge workers e i lavoratori intellettuali meno li tieni legati meglio è; quel che serve è avere indicazioni chiare, individuare priorità condivise, sentirsi in squadra, ossia sentire che se io spingo in una direzione posso contare sulla forza di tutta l’organizzazione che non mi lascia come un cretino a spingere da solo. Questo vuol dire per me costruire fiducia”

(BCC) “belle parole, ma andare in giro non è tempo perso?”

(IO) “certo, è tempo perso se si mettono insieme a caso appuntamenti congressuali per fare passerella, no davvero se invece possiamo trovare fili logici, filiere di ragionamento e di attuazione, momenti di lavoro collaborativo, occasioni di formazione, incontri tra persone che si conoscono e si riconoscono come parte di uno stesso sforzo. Noi cerchiamo di fare questo.”

(BCC) “ma quanto costa tutta ‘sta roba? Ma ne vale la pena?”

(IO) “qualcosa costa, come costa tutta la comunicazione, specie quella per cui lavori un anno tutti i santi giorni, ma credo che valga molto di più. Se riusciamo a mobilitare tante persone che si spostano a spese loro, che spesso usano giorni di ferie per ritrovarsi e per essere in condizione di capire meglio il cambiamento e non subirlo, che progettano e lavorano insieme, che hanno ancora voglia si imparare, rafforzando identità e appartenenza in una PA spesso bistrattata, allora il valore c’è. Se oggi abbiamo già il 25% in più di iscritti dello scorso anno in un momento in cui tutti si lamentano che nessuno ha voglia di partecipare a nulla e che tutti sono senza speranza, be’ allora ne vale la pena.”

(BCC) “non è che mi hai convinto, ma un salto ce lo faccio: magari capisco qualcosa di questo ca*** di cloud di cui tutti parlano”

(IO) “ok, ci si vede lì, guarda il programma però, e scaricati la app se no ti confondi! Ciao.”

 

Non so mica se poi lui verrà, ma voi spero di sì.

Arrivederci quindi a FORUM PA, noi abbiamo preparato tutto e stiamo lucidando gli argenti: mancate solo voi!  [PS se venite ricordatevi di accreditarvi on line]

Your rating: Nessuno Average: 5 (2 votes)