Soluzioni e progetti a FORUM PA

BILANCIO DIGITALE a FORUM PA 2015

Il servizio Bilancio Digitale è un servizio per raccontare, sia online che offline, e rendere comprensibili a tutti i dati più importanti di un bilancio.
È uno strumento per la pubblica amministrazione ma dedicato a tutti i cittadini, anche quelli più giovani (abituati più di tutti alla navigazione sul web anche da tablet e smartphone, ma troppo lontani dalla gestione della cosa pubblica).

Stand 21 C


Il servizio Bilancio Digitale permette infatti di pubblicare e generare una rappresentazione grafica, numerica e testuale dei dati di bilancio sia online che stampabili tramite semplice interfaccia self service, senza alcun ausilio da parte di personale esterno all’Ente stesso.
Bilancio Digitale è in grado di guidare ed orientare l’utente a descrivere in termini sintetici e semplici, anche grazie ad un fortissimo ed intelligente utilizzo di grafici, torte, icone, immagini, e video, i numeri della pubblica amministrazione, considerati dalla pubblica opinione troppo spesso incomprensibili ed astrusi.
È evidente a tutti che questo è ormai il metodo richiesto anche dai mass media per comunicare. Basti vedere un semplice quotidiano (cartaceo od online), un telegiornale, una brochure aziendale pubblica o privata: tutti gli strumenti di comunicazione che vogliono raccontare numeri e concetti si rivolgono a professionisti o aziende del settore. Spesso però a costi non sostenibili per un piccolo comune o comunque per una amministrazione attenta alla spesa.
Con Bilancio Digitale possono essere prodotti dal personale dell’Ente, senza alcun ricorso a consulenti esterni, bilanci di diversa tipologia (preventivo, consuntivo, di mandato, ambientale, sociale, di genere, ecc.) sia utilizzando proprie grafiche e icone, sia fruendo delle opzioni gratuitamente rese disponibili dal servizio Bilancio Digitale.
Il servizio Bilancio Digitale offre infatti all’utente, azienda o ente pubblico, una struttura informatica che, seguendo l’utente passo dopo passo tramite aiuti online e modelli od esempi precaricati, permette di realizzare il bilancio desiderato. Possono essere utilizzati decine di grafici (istogrammi, diagrammi, doughnouts, pie, curve, tabelle…), migliaia di icone (piccole immagini da affiancare al racconto per renderlo subito chiaro ed intellegibile), avanzati sistemi di personalizzazione grafica (che, con pochi click, permettono di impostare colori, caratteri, e layout grafico) ed il caricamento automatico dei dati (da fogli Excel a file .XBRL e Open Data secondo le tassonomie vigenti).
Tramite la piattaforma self service del servizio Bilancio Digitale possono essere anche caricati sul Cloud e resi disponibili tramite internet contenuti multimediali (link a video Youtube o ad altri siti dell’Ente o di terzi, che documenti nei formati più comuni pdf, Excel, Word ecc.), in modo da mantenere snella la struttura di base consentendo comunque ogni genere di approfondimento al visitatore. Quindi una struttura semplice, comprensibile a tutti ma contemporaneamente completa di tutte le informazioni necessarie a dichiarare una amministrazione veramente trasparente: questo è reso possibile grazie ad una specifica architettura del bilancio che permette la lettura sia all’utente generico che all’utente specialistico.
Il servizio Bilancio Digitale inoltre permette all’Ente di gestire autonomamente e dinamicamente tutta la pubblicazione e di modificare i contenuti e gli allegati in qualunque momento della durata contrattuale, risparmiando tempo e denaro.
L’Ente non incorrerà in nessun costo aggiuntivo per hardware e software, in quanto tutta la procedura avviene via web tramite piattaforma self-service e tutti i dati e i grafici caricati vengono resi disponibili al visitatore direttamente tramite servizio Cloud di primarie aziende leader mondiali del settore.
La bontà del servizio è dimostrata anche dalla possibilità di provare gratuitamente il Bilancio Digitale per 30 giorni e di procedere quindi alla pubblicazione sul web ed al pagamento solamente dopo aver verificato la qualità del progetto.
Il servizio Bilancio Digitale è fruibile dal visitatore tramite i browser di uso più comune ed è ottimizzato per la visualizzazione su computer, tablet e smartphone.
La procedura self-service è comprensiva di un wizard (aiuto online) che permette al personale dell’Ente di compilare autonomamente, senza necessità di alcun aiuto esterno, tutti i campi nel rispetto degli schemi previsti, ad esempio, nel Bilancio Armonizzato degli Enti Locali.
Inserendo una sola volta i contenuti, il nostro Servizio permette di ottenere automaticamente la versione web (minisito multipiattaforma), la presentazione digitale (per utilizzo tradizionale: consigli, assemblee ecc.), oltre a consentire di creare un allegato PDF del bilancio prodotto da poter inviare, stampare o utilizzare per i fini istituzionali dell’Ente.

 

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)