Valorizzazione e manutenzione del verde pubblico

Il Comune di Follonica ha affidato tramite asta la gestione degli spazi verdi di sua pertinenza; si tratta di 640.000 mq, con 5.400 alberi d’alto fusto, per i quali il vincitore deve prevedere: un servizio di censimento e anagrafica del verde; la fornitura di un sistema informativo di gestione dell’appalto tramite appositi software; un servizio di pronto intervento e reperibilità h 24 x 365 giorni l’anno; la manutenzione di prati, cespugli e alberi; la pulizia e tutela igienica delle aree verdi; lo sfalcio di banchine e cunette stradali. I punti di forza del progetto consistono in: una buona collaborazione tra soggetto pubblico (Comune) e privato (gestore); un sistema informativo di gestione di facile utilizzo in continua evoluzione; la creazione di una Banca dati del Verde informatizzata (Atlante Verde Urbano); la semplificazione delle attività con l’utilizzo del sistema di gestione condiviso tra le parti (chi fa cosa, come, quando); la manutenzione programmata e gli interventi su richiesta continuamente monitorati e codificati; il monitoraggio costante dello stato dei lavori, del servizio e delle eventuali criticità; l’aumento della sicurezza delle strutture a servizio del cittadino e della qualità complessiva delle aree verdi, dei giardini e delle strutture. La relazione si sofferma soprattutto sul servizio di censimento e anagrafica del verde pubblico e sul sistema informativo messo in piedi per la sua gestione e valorizzazione, che serve anche a “controllare” il rispetto di parametri prestabiliti da parte di tutti i soggetti coinvolti in queste attività. Per il futuro l’obiettivo è prima di tutto una maggiore trasparenza, attraverso la comunicazione costante ai cittadini sulle attività previste e realizzate. Imprese partner: Coop. G. La Boscaglia, Sistemi Globali spa.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno