Una PA più efficiente per un Paese più competivo: il contributo di INAIL al progetto Linea Amica

Per Marco Fabio Sartori il progetto Linea Amica ha avuto il merito di gettare nuova luce sulla necessità di rendere più efficiente la PA, che nel nostro Paese intercetta il 50% del PIL e che se messa in condizioni di lavorare meglio permetterebbe all'Italia competere con successo nella sfida globale. INAIL, che già oggi gestisce oltre il 70% dei rapporti con i propri stakeholder (imprese, lavoratori, consulenti del lavoro etc.) per via telematica, ha dato un contributo considerevole alla realizzazione del progetto Linea Amica attraverso il proprio sistema di call center che insieme ad INPS fornisce servizi ad oltre tre milioni e mezzo di imprese e 22 milioni di contratti di lavoro.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno