Trasferimento di know-how e formazione nell’ambito della protezione solare: una collaborazione tra Italia e Brasile.

Microna è una piccola impresa italiana, riconosciuta dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Università e della Ricerca, spiega Silvia Gatti, che si occupa di servizi, tecnologie innovative. Un esempio di tecnologia innovativa nell’ambito della microbiologia è rappresentato proprio dalle valutazioni epidometriche che permettono sensibilità e velocità di analisi e che sono state usate, insieme alle tecnologie di tossicologia in vitro, nei test di valutazione del potenziale irritante e dell’effetto fotoprotettivo eseguiti su prodotti solari preparati dall’Università di Siena, servendosi di un modello di epidermide ricostruita in vitro, morfologicamente analogo alla cute umana.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno