Tecnologia come strumento operativo e di prevenzione per l’assistenza dei connazionali e la tutela degli interessi italiani all’estero

L’intervento mette in luce come negli ultimi anni abbia acquistato importanza sempre crescente la sinergia tra pubblico e privato per quanto riguarda l’assistenza ai connazionali e ai cittadini europei che si trovano in situazioni di emergenza all’estero. Per affrontare le diverse fattispecie di rischio l’Unità di Crisi del MAE ha operato una politica che rende flessibile la struttura operativa e che ricorre alla tecnologia quale strumento più efficace per la protezione di connazionali all’estero. La Pubblica Amministrazione deve infatti prendere coscienza della necessità di investire in tecnologia per essere all’avanguardia nel monitoraggio e nella gestione delle situazioni di pericolo.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno