Strumenti per migliorare il patrimonio applicativo

Oggi serve che ci sia un avvicinamento da parte delle istituzioni alle necessità dei cittadini. Per fare ciò va realizzato un sistema che, attraverso la definizione di una serie di strumenti standard che chiunque può utilizzare, consenta di partecipare al processo di miglioramento del patrimonio applicativo. Il web 2.0 è sicuramente lo strumento adatto a tale scopo, ma perché un reale miglioramento del patrimonio applicativo si realizzi effettivamente si rende necessaria, da una parte una partecipazione attiva della PA e dall’altra una normativa che incentivi il mondo della rete.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno