Sostenibilità e partecipazione: esperienze in America e in Europa

Per diversi soggetti la partecipazione non è tenuta in considerazione, quando invece invece è una necessità. Molti amministratori e poteri forti (principal stakeholders) devono ancora convincersi delle ragioni della partecipazione, così come molti cittadini confondono la partecipazione con la protesta, e dovranno rendersi conto che costruire solo il “fronte del no” non produce vantaggi. Numerose esperienze di partecipazione negli USA e in Europa (CDC, LA21, Community Gardens, Housing Sociale ecc.) hanno dimostrato quanto la partecipazione contribuisce alla co-responsibilizzazione e quindi ri-costruisce comunità. Quindi, non esiste miglior modo per costruire la sostenibilità urbana che la partecipazione dei cittadini nell’identificazione dei problemi e delle risorse locali e nell’elaborazione delle soluzioni a questi connesse. Quindi, la progettazione eco-sostenibile deve riconoscere ai cittadini, alle associazioni e alle imprese un ruolo importante al fianco degli esperti e decisori.
Nessun voto

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno