Sistema informativo universitario 2.0: l'utente al centro.

Luca Mainetti spiega che la tavola rotonda verterà sulle visioni riguardanti l'evoluzione dei sistemi informativi dell'università che, come si può desumere dal titolo, ruota intorno al concetto di 2.0. Un'espressione evocativa che nel mondo ICT indica un sistema il cui centro è rappresentato dall'utente.
Mainetti introduce quindi il concetto di knowledge worker, secondo la prima definizione del 1959, poi aggiornata nel 1990, per chiedersi se sia proprio tale figura l'utente del sistema informativo universitario 2.0, provando a spiegare cosa significa porlo al centro. Di sicuro tale posizione richiede nuove esigenze come l'appartenenza alla rete sociale o usare il social networking anche per produrre ricerca, comunque si tratta di nuovi bisogni che si stanno presentando e che i sistemi informativi dovranno agevolare altrimenti gli utenti si organizzeranno in maniera diversa.
Rispetto all'evoluzione dei sistemi informativi, Mainetti cita: flessibilità e capacità di riconfigurare rapidamente i processi di business, con abilità di includere rapidamente gli attori esterni all’organizzazione con meccanismi partecipativi; tempi di sviluppo sempre più ridotti; crescente esigenza di supportare in maniera evoluta i processi destrutturati dell’organizzazione. Infine un riferimento ad alcune immagini realizzate dallo Osservatorio Enterprise 2.0 per stabilire la forma del sistema informativo 2.0, e il suo livello di maturità.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno