Ricominciamo da zero? No, ricominciamo da tre!

Incredibili passi in avanti sono stati fatti negli ultimi dieci anni nel rapporto tra la Pubblica Amministrazione e i cittadini, nonostante tutto. Allo stato attuale indubbiamente si pone in evidenza la logica della semplificazione. Bisogna proseguire su questa strada, smaterializzando e liberando la PA dalla carta, cercando di mettere tutto ciò che è possibile in rete. Sì al coinvolgimento delle organizzazioni civiche nella valutazione dell’efficienza degli uffici, mentre c’è scetticismo, anche sulla legittimità costituzionale, che i cittadini, organizzati o meno, possano esprimersi sui singoli dipendenti. La PA deve essere orgogliosa delle cose fatte, critica sulle cose che ancora non vanno e guardare al futuro partendo dai risultati ottenuti.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno