Reti Wireless Comunitarie: opportunità e prospettive

Partendo da esperienze in corso in diverse località europee, Giuseppe Bianchi punta l’attenzione su un diverso modello di rete: la rete wireless comunitaria. Rimanendo invariata la tecnologia, cambia la posizione del cittadino che da utente si trasforma in proprietario del nodo e in ultima ipotesi in gestore dello stesso. Ponendo il fenomeno in analogia con la rete web, Bianchi arriva a disegnare lo scenario in cui ogni utente è fornitore e fruitore di servizi di rete, al tempo stesso sottolineandone i vantaggi e proponendo possibili soluzioni al rischio anarchia che potrebbe verificarsi.

Nessun voto

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno