Responsabilità, risorse e competenze delle autonomie locali

Per Giacomo Santini autonomia locale non significa arbitrarietà né gestione indiscriminata di risorse, ma rappresenta un livello di responsabilità che va gestito con oculatezza, onestà e capacità interpretativa delle esigenze dei cittadini e delle comunità. Anche le autonomie più spiccate come quelle del Trentino Alto Adige o della Sicilia rispondono ad un disegno nazionale che va ad incidere sulle competenze dei territori. Queste realtà, inoltre, dispongono sì di maggiori risorse rispetto alle regioni a statuto ordinario, ma si trovano a dover gestire una base di competenze pressoché totale. E’ necessario, quindi, avere un rapporto corretto tra Autonomie e Stato centrale, senza copiarne i difetti ed inventando formule nuove e più dirette di partecipazione del cittadino e delle organizzazioni.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno