Rapporto annuale sulla formazione e l’e-learning

In questo intervento viene proposto il “Rapporto sulla formazione annuale a tutti i livelli di governo”. Si è studiato l’andamento dell’e-learning rispetto alle altre modalità di formazione nell’ultimi 3 anni. Dal 2007 al 2008 nei ministeri la formazione e-learning è calata per poi riprendersi nel 2009, questi numeri vanno ad agire su una grossa fetta di mercato. Nella PA ci sono in realtà una serie di problemi nella gestione dell’e-learning. Il committente deve avere chiara la domanda e non farsi trasportare dall’offerta e occorre formare i docenti poiché molti hanno difficoltà ad approcciarsi con  un nuovo modo di insegnare poiché ancora troppo attaccati ai vecchi metodi di insegnamento. La più grossa qualità dell’e-learning è la possibilità di riuso, quindi occorre dare dei suggerimenti normativi per consentire ciò, altro elemento da non sottovalutare è lo studio dei meta-dati. È solo guardando a questi elementi che si riuscirà ad affermare veramente l’uso dell’ e-learning.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno