Privacy e tutela della salute verso “un equilibrio dialettico” tra diritti

Trovare un equilibrio tra attenzione della tutela della riservatezza, e allo stesso tempo, riuscire ad attivare l’integrazione, significa per Bergamaschi dover operare un forte cambiamento strutturale nel mondo della sanità in rete, intervenendo sui processi organizzativi, per migliorare l’efficienza e ridurre i tempi di degenza. L’attività svolta di regolamentazione dell’utilizzo dei dati da parte della sanità ha portato alla luce la necessità di disporre di dati individuali in quanto, se è compito del Ministro della Salute garantire i livelli essenziali di assistenza, deve anche poter avere strumenti per misurare l’effettiva erogazione e l’appropriatezza delle prestazioni.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno