Priorità, ruoli e regole: gli ingredienti per il successo dell'E-government in Italia

Perché l’e-government possa realmente funzionare è necessario definire priorità, ruoli e regole, ed è necessario scegliere dirigenti capaci. I ritardi del nostro Paese non discendono soltanto dall’instabilità del sistema politico ma, soprattutto, dalla mancanza di priorità, dalla scarsa definizione delle regole e dalla proliferazione di enti ed organismi che hanno nella propria mission lo scopo di accompagnare la Pubblica Amministrazione nello sviluppo dell’e-government. Bisognerebbe quindi dar vita non cento a iniziative, ma a tre o quattro grandi progetti e portarli avanti con decisione.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno