Piani di formazione: un confronto tra pubblico e privato

Mancini, consigliere del consorzio Mipa pone attenzione sul ruolo e sul livello che la formazione svolge oggi nelle pubbliche Amministrazioni. Prendendo in esame i rilevamenti statistici effettuati dall’ISTAT nel 2004, analizza il quadro quantitativo dei piani di formazione del personale ponendo a confronto un campione di imprese private di grandi dimensioni con Pubbliche Amministrazioni con più di centocinquanta dipendenti. Il quadro che ne emerge è più che soddisfacente per quanto riguarda il settore pubblico sebbene emerga altresì che i programmi formativi non sempre vengono rispettati appieno e che a volte manchi una totale conoscenza dei fabbisogni.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno