Open Source ed ecosistemi digitali

Flavia Marzano, tra le altre cose, parla di ecosistemi digitali, in cui sopravvive chi sa differenziarsi; quello che ci si aspetterebbe dalla politica in generale è proprio la competenza e il coraggio di saper godere del valore del diverso. Il diverso, che in Italia non è un valore, offre la possibilità di crescita. D’altro canto, però, rileva il grado di partecipazione politica riscontrato ad esempio nella legge sulla partecipazione attuata dalla Regione Toscana. L’art. 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo parla di diritto di cercare, di ricevere e di diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere. Questo basterebbe se fosse applicato, e se ne potrebbero trarre degli insegnamenti.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno