Nuovi modelli organizzativi del sistema sanitario toscano e trattamento dati automatizzato

Gioacchino Bellone, dopo aver presentato l’ESTAV - l’ Ente per i Servizi Tecnico-amministrativi di Area Vasta - Nord Ovest della Toscana, illustra l’architettura di sistema ideata per tutelare la sicurezza del dato nei processi di assistenza e di cura. Chiave del sistema è il consenso informato da parte del cittadino all’utilizzo del dato, anzi a tre utilizzi differenti del dato. Tuttavia inserire un elemento così vincolante introduce una criticità nel sistema. Bellone chiude il suo intervento lanciando una sfida di medio periodo: arriovare ad un grado di consapevolezza tale da riuscire ad eliminare dai bandi per l’acquisto di tecnologia sanitaria il requisito di conformità alle norme in materia di privacy, che invece dovrebbe diventare un requisito di default.

Your rating: Nessuno Average: 1 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno