Lo sviluppo del Sistema Pubblico di Connettività

Elena Tabet introduce e coordina il convegno sull'interoperabilità, sulla cooperazione applicata e sul Sistema Pubblico di Connettività.

Il Sistema Pubblico di Connettività ha delineato negli anni l'importanza di associare ad un modello rigoroso dal punto di vista tecnologico e di standard, un percorso parallello di tipo organizzativo di crescita delle amministrazioni in termini di processi coinvolti nel sistema.

Non si parla più di sistema pubblico di connettività quanto piuttosto di "sistema  pubblico di cooperazione e connettività".

La collaborazione tra SPC e Regioni ha portato ad ottimi risultati in questi anni, a partire dal 2006 con il progetto ICAR (Interoperabilità, Cooperazione Applicata Regionale) che ha visto le Regioni, di concerto con l'Amministrazione centrale, in particolare con DigitPA, attuare sul territorio una serie di azioni tecnologiche e infrastrutturali ma anche di organizzazione e di processo al fine di favorire l'effettivo interscambio dei dati e gettare le basi per un'efficace cooperazione applicativa fra le amministrazioni.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno