Lo sviluppo dei servizi di pagamento tra innovazione e regole; il ruolo della PA

I pagamenti elettronici sono uno degli elementi centrali per la politica europea di creazione di un mercato unico digitale. La direttiva Pagamenti dell’UE entrerà in vigore gradualmente nei prossimi anni e ribalterà completamente il modo attuale di concepire i pagamenti. Essa prevedrà:

  • Di sanare elementi di difformità tra gli stati
  • Più spazio ai servizi di pagamento da parte dei gestori di TLC
  • Di istituire nuovi spazi regolamentati per la crescita di servizi per l’e-commerce (ad esempio la PA)
  • Di regolamentare le carte di pagamento (il regolamento entrerà in vigore a dicembre 2015) creando una dimensione più competitiva per le e rafforzandole per aggredire il contate.

L’Italia sta lavorando per farsi trovare pronta all’attuazione della Direttiva e recuperare il ritardo puntando soprattutto su micropagamenti e pagamenti per la pa.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

La registrazione dell'intervento da www.innovatv.it

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno