L'importanza del fattore umano nella PA

Già da tempo le imprese hanno scoperto l’importanza del fattore umano e della conoscenza, afferma Gianfranco Dioguardi, così come hanno compreso il nuovo ruolo assunto dai loro clienti, diventati ormai dei veri e propri committenti. Questo processo dovrebbe avere luogo anche nella PA, il cui ritardo, rispetto all’organizzazione delle imprese produttive, potrebbe essere in parte determinato proprio dal non averla mai considerata in questi termini, quanto piuttosto come un’aggregazione burocratica che non guarda all’efficienza e all’efficacia dei risultati come obiettivi prioritari.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno