L'importanza del cittadino per il network NET-EUCEN.

Il progetto NET-EUCEN, all'interno dell'Agenda Digitale, si occupa della gestione di soggetti interessati all’egovernment e alla modellazione dei servizi per gli utenti, con focus sulle politiche di inclusione e di utilizzo di servizi on line. Al momento è un network composto da 55 organizzazioni, provenienti da 30 paesi, europei ed extraeuropei, con gli obiettivi principali di sviluppare e validare scenari potenziali per l'erogazione di servizi ai cittadini, con la fornitura di un piano fattibilità delle potenzialità della tecnologia a disposizione rispetto alle necessità dei cittadini.
Altro obiettivo è la descrizione di linee guida per l'implementazione di servizi user centered in Europa, che puntino tra l'altro all'interoperabilità, colonna portante dell'Agenda Digitale. I servizi vengano definiti dai cittadini stessi, che partecipano alle tre fasi dell'implementazione del servizio: definizione, messa in opera e validazione degli scenari, ossia possibili future applicazioni di servizi innovativi in condizioni reali. I criteri per la validazione sono: usabilità, interoperabilità delle banche dati, analisi business, grado di accettazione, assegnazione score e commenti
Niglia illustra infine due scenari di esempio: la mobilità in città, particolarmente adatto a giorni di blocco del traffico, ed informazioni sulle code in attesa rispetto a servizi pubblico-privati come posta e banche.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno