Le politiche di genere ed il raggiungimento della parità sociale

Isabella Rauti riconosce alla Direttiva per le pari opportunità nella Pubblica Amministrazione dei grandi meriti ma sottolinea anche che alla presenza di un quadro normativo così articolato deve corrispondere una parità sostanziale e di fatto, quella che lei definisce una parità sociale. Dopo aver riconosciuto una grande importanza al bilancio di genere la Rauti propone un riordino e una messa a sistema degli Organismi di parità e la costituzione di un’Authority indipendente per la parità che sappia raccogliere la sfida antidiscriminatoria europea.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno