Le iniziative formative nella PA

La programmazione e l’orientamento della formazione devono essere visti come delle vere e proprie leve al cambiamento che, accompagnate al processo di valutazione rigoroso, contribuiscono all’ottimizzazione del processo di modernizzazione. La PA è costituita, in termini formativi, da realtà molto diversificate. Ci sono casi di eccellenza che emergono per la loro capacità di stilare dei piani strategici di formazione mirata a partire da un’analisi dei fabbisogni - casi piuttosto rari – , e realtà che erogano formazione senza un vero e proprio piano strategico, annullando di fatto i benefici dell’attività formativa. Ezio Lattanzio, Consigliere Delegato Consorzio Nuova PA, riporta l’esperienza di diverse iniziative formative attuate presso amministrazioni italiane, sottolineando l’importanza della qualità della formazione e dell’adozione di piani formativi integrati, capaci di avere il migliore impatto in termini di risultati.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno