Le Autonomie locali come espressione di collettività generatrici

Gianpietro Borghini sottolinea l’importanza degli Statuti nella fase attuale di ripensamento delle Autonomie locali, le cui modalità di governo devono essere generate dai territori in una logica bottom-up. La prossima sfida di Expo 2015 nelle parole di Borghini si incentra sulla capacità del territorio di Milano di non essere autoreferenziale ma di porsi invece come nodo importante di una vasta rete di relazioni, complicità, opportunità e soluzioni. In questo modo - continua il DG di Milano - dal basso potrà nascere un modello di Area Metropolitana più ragionevole di quello ipotizzato dai recenti disegni istituzionali fatti a tavolino.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno