Le Agenzie delle Imprese, ovvero come l’intervento di soggetti privati può semplificare i procedimenti amministrativi

In Italia il 70% dei procedimenti amministrativi non sono discrezionali e quindi non c’è necessità che vengano evasi dalla Pubblica Amministrazione. Il D.Lgs. 112/2008 ha decretato che questo tipo di procedimenti possono essere svolti anche da soggetti privati che affiancano o sostituiscono gli Sportelli Unici per le Attività Produttive. Le organizzazioni della piccola e media impresa, aderenti a Rete Imprese Italia, Confartigianato, Confesercenti, CNA, Confcommercio e Casartigiani si stanno muovendo per questo importante appuntamento che sta entrando nella fase operativa. Giulio Baglione illustra ciò che sta facendo CNA in questo senso, dalla richiesta di accreditamento alla costituzione di un Comitato Ispettivo Interno per garantire la validità delle azioni svolte.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno