La valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico quale leva di sviluppo del territorio

La relazione espone i principali contenuti del libro "La valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico quale leva di sviluppo del territorio". Il caso Regione Siciliana, a cura di Ezio Bigotti ed edito da Il Sole 24 Ore nella collana “Management Immobiliare”. La Pubblica Amministrazione è oggi alla ricerca di modalità gestionali patrimoniali assolutamente nuove, in grado di cogliere l’enorme portata economico-finanziaria che i beni immobili pubblici rappresentano per il Paese. Gli enti proprietari, costituiti, per due terzi, da regioni, province e comuni, assumono un ruolo importante nel promuovere le condizioni necessarie allo sviluppo e all’applicazione di processi di ottimizzazione e valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare, innescando circoli virtuosi di sviluppo territoriale e locale. In questa prospettiva, il testo descrive l’ampio progetto di valorizzazione dei beni immobili condotto da EXITone in affiancamento alla Regione Siciliana, esponendone gli strumenti, le linee guida operative e gli esempi concreti di future valorizzazioni. Tutti i temi che trovano espressione nel volume prendono forma da un’attenta analisi di contesto della Regione Siciliana, la cui competitività appare oggi essenzialmente incentrata su tre dimensioni territoriali: i sistemi urbani, i sistemi produttivi locali e le aree rurali.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno