La tutela dei cittadini nella riforma dei servizi pubblici locali

Fabio Picciolini formula alcune riflessioni in merito al disegno di legge sui servizi pubblici locali. Innanzitutto, la riforma è un atto necessario, in secondo luogo, l’Associazione Adiconsum non esprime una preferenza rispetto allo statuto pubblico o privato delle società di servizi: a monte di qualsiasi scelta, infatti, deve essere certificato il rispetto delle leggi di tutela per il lavoratore. Inoltre, la salvaguardia della concorrenza e l’utilizzo delle gare pubbliche sono i presupposti fondamentali per una adeguata tutela alla fruizione universale ed accessibile di servizi pubblici locali da parte degli utenti, con la garanzia del livello essenziale e della qualità delle prestazioni.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno